Contenuto riservato agli abbonati

Sassuolo, furti d’auto e nelle case, i residenti pensano a un summit con i vigili

Inizio anno caratterizzato da diversi colpi nel quartiere Parco Carmen racconta: «La vettura sparita da dentro il cortile»

SASSUOLO. Una brutta storia che si è conclusa fortunatamente con un lieto fine, ma che desta preoccupazione tra i residenti del quartiere Parco che in una sola notte ha visto il furto di un’auto – ritrovata ieri mattina in un parcheggio – e due intrusioni in abitazione. A segnalare il furto della propria vettura,ì è stata la signora Carmen, residente in via Mantova: «Martedì – racconta – verso le 18 ho parcheggiato come al solito all’interno del cortile. E mercoledì mattina, intorno alle 10, andando fuori ho avuto questa brutta sorpresa».

L’auto, una Citroen C3, modello vecchio, è l’unica di cui Carmen è in possesso e dunque per lei è fondamentale: «C’è anche il seggiolino di mia nipote che vive a Modena – ha spiegato – perché io vado lì a trovarla, magari la porto in giro… Adesso dovrò organizzarmi». Con queste parole appena un paio d’ore prima del ritrovamento, Carmen sperava in un colpo di fortuna, cercando di capire come i ladri potessero essersi appropriati del suo mezzo. «Probabilmente ho commesso l’errore di lasciare il telecomando per aprire il cancello automatico del cortile all’interno dell’auto. Mi chiedo anche perché nonostante la presenza di altre auto parcheggiate in strada abbiano deciso di introdursi nel mio cortile per prendere la mia».


L’appello della donna che era in cerca di qualche elemento utile ha fatto il giro dei social; naturalmente Carmen ha presentato anche denuncia ai carabinieri che si sono subito attivati e ha anche segnalato l’episodio sul gruppo di controllo di vicinato del quartiere. Tra l’altro a metà ottobre, proprio grazie al gruppo di controllo di vicinato del quartiere Parco (che conta circa 200 iscritti), è stata ritrovata una Fiat Panda - parcheggiata da giorni in zona - rubata ad una anziana residente in città.

Ed ecco il lieto fine anche per Carmen: «L’auto è stata ritrovata nel parcheggio di un supermercato», ha annunciato la donna ieri verso ora di pranzo. La vicenda però ha portato in luce anche qualcos’altro: sì, perché pare che quando sul gruppo di controllo di vicinato è stato segnalato il furto della Citroen, altri due residenti abbiano riferito di avere subito nella stessa notte intrusioni in abitazione. Insomma, quella tra martedì e mercoledì è stata una notte movimentata per il quartiere. Intanto alcuni rappresentati del gruppo di controllo di vicinato stanno pensando di richiedere un incontro con il comando di Polizia locale o col sindaco per chiedere maggiori controlli in zona. Una zona che, nei primi giorni dell’anno, a detta dei residenti, è stata anche oggetto di alcuni atti vandalici in particolare al Parco Ducale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA