Mirandola. Furto di cellulari e tablet aziendali nella palazzina Ausl

Nella notte si è verificato un furto nel Centro servizi Ausl di mirandola: nella palazzina adiacente all'ospedale sono stati rubati tablet e cellulari aziendali. Alcuni danni a mobilio e infissi. L’Ausl ha già fatto denuncia. «Si tratta di un'azione odiosa e deprecabile – sottolinea il direttore del Distretto, Angelo Vezzosi – sia per il gesto in sé sia perché giunge in un momento di forte pressione sul sistema sanitario. Il materiale rubato era a disposizione di servizi fondamentali per l’assistenza territoriale, come il servizio domiciliare e il punto unico di accesso socio-sanitario. «Ringrazio gli operatori che, nonostante il comprensibile momento di smarrimento alla notizia del furto, si sono attivati per cominciare come sempre la giornata lavorativa».

L’anno scorso un piromane aveva incendiato almeno due auto del Servizio territoriale, posteggiate proprio dietro il Centro servizi.