“Soundtrack” cerca un ensamble per cinque

Torna per la decima edizione a Modena “Soundtracks - Musica da film”. È il progetto di residenza artistica che anche quest’anno offre ai giovani artisti la possibilità di fare un’esperienza di alto profilo con tutor selezionati fra musicisti di calibro nazionale sui temi artistici dell’integrazione tra linguaggi musicali e cinematografici. I musicisti selezionati, infatti, potranno lavorare sulla sonorizzazione di pellicole cinematografiche ed esibirsi in festival e rassegne regionali. Il bando dell’iniziativa, promossa dal Centro Musica del Comune nell’ambito del progetto “Sonda music sharing” finanziato dalla l Regione Emilia Romagna, è online su www.musicplus.it. Domande entro il 17 febbraio. Per l’edizione 2022 saranno selezionati cinque giovani che andranno a comporre un ensemble musicale: nel corso di dieci giornate di residenza artistica (6 a giugno, 4 a settembre, in presenza alla Torre del 71MusicHub di via Morandi 71, nel rispetto delle misure anti-Covid) il gruppo lavorerà col coordinatore del corso, Nuccini, e con i tutor Emanuela Drei, alias Giungla, e Xabier Iriondo (Afterhours). Info: 059 2034810.