Contenuto riservato agli abbonati

Medolla. Sbanda ed esce di strada Era al volante ubriaco

MEDOLLA. Si era messo alla guida con un tasso alcolico oltre il triplo del consentito e così un automobilista 40enne è stato denunciato dalla polizia locale Area Nord. L’uomo era infatti incappato in un incidente: dopo aver perso il controllo della sua autovettura era finito nel fossato. L’episodio è avvenuto a Medolla sulla via Statale 12.

Come ricostruito dall’Infortunistica, il conducente 40 enne residente nel modenese, proveniva da San Prospero ed era diretto verso Mirandola quando ha perso il controllo del veicolo, abbattendo un cartello della segnaletica stradale e terminando nel fosso a lato della carreggiata. Sul posto, quindi, è intervenuta la pattuglia della polizia locale Area Nord, che ha avviato i rilievi finalizzati a determinare le cause dell’accaduto e ha sottoposto il conducente all’alcoltest. L’automobilista è risultato positivo con un tasso alcolemico tre volte il limite consentito.


All’uomo, dunque, è stato contestato il reato di guida in stato di ebbrezza con denuncia, ritiro della patente per 15 mesi e il sequestro amministrativo del veicolo.