Contenuto riservato agli abbonati

Montale. Investito da un’auto mentre è in bici È gravissimo un ciclista di 50 anni

MONTALE È in condizioni decisamente serie il ciclista che, ieri pomeriggio, è rimasto coinvolto in un incidente stradale lungo via Vandelli. Siamo a Montale, frazione di Castelnuovo, e da poco sono passate le 16,30. L’uomo di 50anni, C.R. le sue iniziali, sta pedalando verso Colombaro. In direzione sud sta viaggiando, sempre sulla Statale, anche una donna (M.R.F., 71enne) che è al volante della sua Suzuki. All’improvviso, le cause dell’accaduto sono in fase di accertamento, lo scontro. Il ciclista residente a Maranello viene colpito lateralmente e cade rovinosamente sull’asfalto. Le condizioni sembrano da subito gravi e per questo, poco distante dal centro di Montale, vengono fatti arrivare un paio di mezzi del 118. Dopo le prime cure sul posto, il 50enne viene trasportato in tutta fretta nel vicino ospedale di Baggiovara. Attualmente è ricoverato nel reparto di Terapia intensiva, monitorato ora per ora dai medici. La sua prognosi almeno per il momento è ancora riservata, resta un grave trauma cranico. Evidentemente una diretta conseguenze dell’impatto con l’asfalto.

Oltre al 118, a Montale sono arrivate anche le pattuglie della polizia locale Terre di Castelli e dei carabinieri. Agenti e militari si sono adoperati per mettere in sicurezza l’area durante le concitate manovre di soccorso. Quindi, una volta terminata la fase dell’emergenza, hanno effettuato le misurazioni del caso. Operazione, questa, utile per ricostruire quanto successo. Considerato l’orario, il traffico è andato in difficoltà per un po’ di tempo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA