Sassuolo. Rubano su quattro auto e prelevano ai bancomat

MODENA Una coppia di ladri seriali è stata arrestata nella prima mattinata di ieri: i due sono indagati per avere compiuto tra ottobre e novembre almeno quattro furti su auto a Maranello e Comuni limitrofi danneggiando i vetri delle stesse e per avere utilizzato indebitamente le carte di debito rubate prelevando oltre 800 euro, aggravando dunque la loro posizione.

I carabinieri della compagnia di Sassuolo e della stazione di Maranello hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Modena, su richiesta della Procura, nei loro confronti.


I due – che risiedono entrambi nella provincia di Modena – sono indagati per furto aggravato e indebito utilizzo di carte di pagamento, continuati e in concorso. Il provvedimento cautelare è l’esito di un’attività di indagine condotta dall’Arma da ottobre 2021: tutto è partito dalle denunce per alcuni furti in auto commessi tra la città del Cavallino e zone limitrofe. Le persone arrestate sono gravemente indiziate di avere compiuto almeno quattro furti sulle macchine, rompendone anche i vetri per poi portare via i beni custoditi all’interno: tutto sarebbe successo tra il 19 ottobre ed il 14 novembre 2021. Ai due è inoltre contestato di avere indebitamente utilizzato almeno due volte bancomat e carte di credito portate via dalle auto delle vittime, prelevando denaro contante per un importo complessivo di 850 euro.