Contenuto riservato agli abbonati

Mirandola via alla Fiera La rassegna parte con la giunta... in bicicletta

MIRANDOLA. È alla presenza del sindaco di Mirandola Alberto Greco e di altri rappresentati istituzionali che viene inaugurata la 218° fiera campionaria di Mirandola che vede il paese in festa per cinque giorni. La tanto attesa manifestazione animerà le strade e le piazze del cuore storico, con eventi, spettacoli, mostre, oltre 150 espositori e il luna park.

«Questa è la prima vera edizione che si è potuta organizzare dopo la pandemia del 2020, si era fatta a settembre nel 2021 una versione più ridotta – dichiara il sindaco Greco – oggi questa piazza, che è stata una piazza terremotata, è pulita, spaziosa e ordinata e noi ne andiamo molto fieri». La fiera è stata pensata come un evento di ripartenza, di innovazione e di successo ed è proprio per questi motivi che, in collaborazione con il gruppo di promozione turistica “La Raganella”, si è puntato molto su una manifestazione votata alla sostenibilità e all’ecologia, ma che lo fosse realmente nei fatti e non solo nelle parole. A riprova di ciò sarà effettuata una apertura simbolica da parte degli assessori che in bicicletta attraverseranno questa fiera. «Abbiamo scelto la bicletta perché oltre ad essere un mezzo di trasporto sostenibile, consente anche ai tanti visitatori di conoscere le vie, le zone naturalistiche e le meraviglie della città – sostiene l'assessore Fabrizio Gandolfi – la ciclovia del sole è stato senz’altro un grosso assist che ci ha permesso di rendere la nostra iniziativa effettivamente realizzabile». È stata coinvolta anche l’Ausl che farà incontri e insegnerà come avere stili di vita corretti per condurre una vita sana. Anche Aimag durante questa fiera proporrà iniziative ecosostenibili», conclude Gandolfi.