Contenuto riservato agli abbonati

Vignola. Il trattore a fuoco: mezzo distrutto, il contadino in salvo

Vignola È stata una mattinata decisamente complicata per i vigili del fuoco che si sono dovuti adoperare in un doppio intervento. Oltre all’incendio all’azienda agricola in via Santa Liberata, a Spilamberto, sempre ieri i pompieri sono dovuti intervenire anche a Vignola. Più precisamente in via Zola Ca’ Vecchie nei campi in collina che si trovano proprio al confine con Castelvetro.

Lì era impegnato un agricoltore, era al bordo del suo trattore e si stava adoperando in alcuni lavori in un terreno in pendenza, proprio a ridosso di quei vigneti di lambrusco che caratterizzano la vasta area. All’improvviso qualcosa deve essere andato storto, il mezzo agricolo si è improvvisamente bloccato e probabilmente ha iniziato a fumare dalle parti del motore. Chi era al volante ha subito capito della pericolosità della situazione e ha così in fretta abbandonato il posto di guida. La frazione di un secondo e il fuoco ha completamente avvolto il trattore. Quindi la chiamata ai vigili del fuoco che dalla caserma di Vignola sono arrivati sulle campagne.


Il mezzo, come facile intuire, è andato completamente distrutto dall’incendio. Per fortuna si trovava in una zona del campo priva di alberi, lontano dal vigneto. In questo modo nulla è andato danneggiato e le fiamme sono rimaste circoscritte. Anche per l’agricoltore non ci sono state conseguenze.l

© RIPRODUZIONE RISERVATA