Settanta opere salvate dal terremoto diventano una mostra

Alcuni suggestivi scatti della mostra che sarà inaugurata domani al museo Diocesiano di Nonantola con 70 opere d'arte salvate dalle macerie del terremoto. Tra i dipinti sono presenti una quarantina di opere dei maestri della scuola emiliana, ferrarese, mantovana e bolognese con artisti del calibro di Scarsellino, Giuseppe Maria Crespi e Adeodato Malatesta. Foto di Gino Esposito. Leggi l'articolo

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita