Terremoto/ Nel cantiere della nuova chiesa di Medolla

Il 29 maggio verrà inaugurata la prima chiesa non provvisoria del post terremoto nella bassa fra Modena, Mantova e Ferrara: la nuova parrocchiale di Medolla, progettata dall’architetto Davide Marazzi, 38 anni, titolare dell’omonimo studio con sede a Parma, già allievo di Cino Zucchi, vincitore di importanti riconoscimenti internazionali e medollese di origine. “Il progetto – dichiara l’architetto – è stato concepito per rispondere all’esigenza della Parrocchia di dare una risposta tempestiva, sia funzionale che simbolica, al dramma di una comunità, la nostra, privata tragicamente sia delle proprie case che delle proprie chiese”. Leggi l'articolo

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita