Modena, Biblioteca Estense: così un megascanner consegna ai posteri i tesori del passato

E' una grossa macchina quella  che ogni giorno digitalizza mappe e volumi antichi, permettendo così alla Biblioteca Estense di correre a passi spediti verso il futuro.E anche in agosto prosegue  il lavoro, sotto l’occhio attento di Martina Bagnoli e Luca Panini, rispettivamente direttrice delle Gallerie Estensi e amministratore delegato dell’editrice Franco Cosimo Panini che si occupa materialmente di questo progetto. Foto di Gino Esposito la cronaca