Modena, in piazza grande rabbia e amarezza degli studenti "Ridateci la scuola"

“Bonaccini ridacci la scuola!”, recitava uno dei cartelli sorretti dagli oltre 300, tra genitori, insegnanti e studenti scesi in piazza Grande ieri pomeriggio a Modena alla manifestazione indetta dal gruppo modenese di “Priorità alla scuola”. Delusione e rabbia erano i sentimenti comuni dei presenti, spiazzati dalla decisione di Bonaccini di posticipare per l'ennesima volta la riapertura delle scuole superiori Foto Gino Esposito La cronaca