Il padre Luca: «Greg è stato fantastico»

«Una gara tecnicamente perfetta e si migliora sempre: non finisce di stupire»