Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Fanano-Capanno Tassoni, la reginetta è Laura Ricci

Una gara durissima in Appennino e dominio della modenese nella 12,5 km femminile. Tra i maschi detta legge Matteo Lucchese che precede Marco Rocchi

Sabato è stato il gran giorno della Fanano-Capanno Tassoni. Candelina numero 35 per una delle corse più affascinanti del panorama podistico modenese: 12,5 km da percorrere tutti d'un fiato, risalendo senza soluzione di continuità dal centro di Fanano appunto, dopo il primo chilometro in discesa, su fino al mitico rifugio Capanno Tassoni. E' l'ultramaratoneta toscano Matteo Lucchese ad iscrivere il proprio nome nell'albo d'oro della storica manifestazione, organizzata alla perfezione da qualc ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Sabato è stato il gran giorno della Fanano-Capanno Tassoni. Candelina numero 35 per una delle corse più affascinanti del panorama podistico modenese: 12,5 km da percorrere tutti d'un fiato, risalendo senza soluzione di continuità dal centro di Fanano appunto, dopo il primo chilometro in discesa, su fino al mitico rifugio Capanno Tassoni. E' l'ultramaratoneta toscano Matteo Lucchese ad iscrivere il proprio nome nell'albo d'oro della storica manifestazione, organizzata alla perfezione da qualche stagione dalla ASD Cima Tauffi. 52'45" il tempo impiegato dal già vincitore quest'anno della Pistoia-Abetone e quarto classificato nella graduatoria mondiale della Wings for Life dello scorso maggio a Milano, durante la quale si arrese, nella prova italiana, al solo Re Giorgio Calcaterra. Lucchese che aveva già intrecciato il proprio percorso con i ragazzi di Cima Tauffi, nell'omonimo trail estivo che lo aveva visto d'argento nella 35 km, alle spalle proprio di Marco Rocchi, secondo sabato a quasi 2' dal vincitore, ma ormai leader indiscusso del Circuito del Frignano, di cui la cronoscalata fananese ha rappresentato la penultima gara. Gran ritorno, in campo femminile, per Laura Ricci, assente nelle ultime prove del Circuito. La sassolese della Corradini trionfa in 1h05'14", 17^ piazza assoluta, davanti a Francesca Setti ed Erica Guigli. Settima al traguardo la precedente capolista del Circuito Silvia Barbieri.

12,5 km uomini: 1. Matteo Lucchese (Bergamo Stars) 52'45"; 2. Marco Rocchi (3'30" Running Team) 54'34"; 3. Nicola Montecalvo (GS Gabbi) 56'41"; 4. Emanuele Piacentini (Sportinsieme Castellarano) 57'26"; 5. Davide Benincasa (Madonnina) 58'12"; 6. Filippo Capitani (Modena Runners Club) 1h00'02"; 7. Davide Marcucci (Individuale) 1h'01'10"; 8. Massimo Crovetti (Madonnina) 1h01'39"; 9. Daniele Montecalvo (Francesco Francia) 1h02'11"; 10. Stefano Barbuti (Atl. Frignano) 1h03'28".

12,5 km donne: 1. Laura Ricci (UISP Mo) 1h05'14"; 2. Francesca Setti (Orecchiella Garfagnana) 1h06'57"; 3. Erica Guigli (Atl. Frignano) 1h10'49"; 4. Anna Lupato (Mud&Snow) 1h12'01"; 5. Samanta Bonaccorsi (GS Gabbi) 1h12'33"; 6. Giulia Vettor (Castelfranco E.) 1h13'47"; 7. Silvia Barbieri (Fratellanza) 1h14'13"; 8. Sonia Donnini (Atl. Reggio) 1h15'41"; 9. Francesca Ceretti (Free Zone) 1h16'10"; 10. Simona Mazzuoli (La Patria Carpi) 1h17'51". Domenica il gran finale del Circuito del Frignano a Pavullo con il Giro delle 4 Torri.

Filippo Franchini