Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Race Attack: Manuel Manca vince e si avvicina alla vetta

L’autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina ha ospitato il quarto round del trofeo Motoestate dove era presente il solo Manuel Manca nella categoria race attack 600. In sella alla Honda Cbr numero 51 il...

L’autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina ha ospitato il quarto round del trofeo Motoestate dove era presente il solo Manuel Manca nella categoria race attack 600. In sella alla Honda Cbr numero 51 il pilota modenese ha iniziato a piazzandosi settimo nella somma delle qualifiche, il meglio è arrivato in gara 1 dove al termine delle due manche si è classificato al primo posto con poco più di due decimi sul secondo, mentre nella seconda gara è arrivato il terzo gradino del podio. Il risultato po ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

L’autodromo Tazio Nuvolari di Cervesina ha ospitato il quarto round del trofeo Motoestate dove era presente il solo Manuel Manca nella categoria race attack 600. In sella alla Honda Cbr numero 51 il pilota modenese ha iniziato a piazzandosi settimo nella somma delle qualifiche, il meglio è arrivato in gara 1 dove al termine delle due manche si è classificato al primo posto con poco più di due decimi sul secondo, mentre nella seconda gara è arrivato il terzo gradino del podio. Il risultato porta 41 punti al pilota di Modena che sale in seconda posizione in classifica generale a meno dieci dalla vetta quando mancano due prove alla fine del campionato. Assente il compagno di team Luca Di Gioia (vincitore della gara di Marzaglia) che ha rinunciato a proseguire la stagione per problemi di budget, un peccato visto le sole 11 lunghezze che lo separavano dal leader del campionato. Al Cremona Circuit in occasione della Superpole, due buone prestazioni da parte dei piloti Matteo Signorelli e Davide Rossi, entrambi di Novi di Modena. Nella classe SBK2;riservata ai piloti veloci ma privi di licenza; al suo esordio assoluto in gara Matteo ottiene il quarto posto assoluto, mentre Davide chiude quinto nella SBK1 rimontando dalla decima casella di partenza con buoni tempi sul giro per la K5 da lui condotta.