Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Azimut Modena volley sconfitta: stagione finita

Non bastano oltre 5000 spettatori al PalaPanini per portare a gara 5 la serie contro la Lube

MODENA E’ un PalaPanini sold-out da una settimana quello che accoglie Azimut Modena e Cucine Lube Civitanova per Gara-4 di Semifinale Play-off Scudetto UnipolSai. L’Azimut parte con Bruno in regia e Sabbi opposto, le bande sono Ngapeth e Urnaut, al centro Holt e Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. La Cucine Lube Civitanova risponde con la diagonale Christenson-Sokolov, Candellaro e Cester al centro, Juantorena-Sander in banda, libero Grebennikov.

Parte forte la Lube che si porta sull’8-11 ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

MODENA E’ un PalaPanini sold-out da una settimana quello che accoglie Azimut Modena e Cucine Lube Civitanova per Gara-4 di Semifinale Play-off Scudetto UnipolSai. L’Azimut parte con Bruno in regia e Sabbi opposto, le bande sono Ngapeth e Urnaut, al centro Holt e Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. La Cucine Lube Civitanova risponde con la diagonale Christenson-Sokolov, Candellaro e Cester al centro, Juantorena-Sander in banda, libero Grebennikov.

Parte forte la Lube che si porta sull’8-11 grazie a un side-out molto fluido e al buon contrattacco. Modena resta attaccata alla Lube trovando buoni spazi al centro con Bruno che sfrutta al meglio i suoi avanti. Civitanova riparte di slancio (11-15) ed è time-out Stoytchev. Piazza un altro break la squadra di Medei (16-21) per il delirio dei tifosi ospiti. La Lube vince il primo parziale (19-25) con una prova senza sbavature. Il secondo set inizia con un monologo gialloblù (10-5). Bruno e compagni piazzano due break importanti. L’Azimut non si ferma (15-9) e ottiene lo strappo decisivo chiudendo 25-19.

Il terzo set è all’insegna dell’equilibrio (10-11). Si arriva al 16-19 con lo strappo Lube dopo alcune palle discusse. Il match inevitabilmente si infiamma. La Lube porta a casa il terzo parziale (20-25). Nel quarto set i marchigiani vanno subito in fuga (11-17). Modena torna sotto, ma il margine resta importante (15-20). Il finale di set è un’altalena incredibile di emozioni con un punto a punto di straordinaria intensità. La Lube chiude 28-30 il parziale aggiudicandosi la partita in 4 set. Sokolov e compagni volano in semifinale dove troveranno la vincente di gara-5 tra Trento e Perugia.
 

Modena Volley, l'ultima battaglia dei gialloblù: al PalaPanini passa la Lube

IL TABELLINO

AZIMUT MODENA VOLLEY: Bruno 1 Ngapeth E. 21 Holt 8 Sabbi 15 Urnaut 16 Mazzone 7 Libero: Rossini -3 (Tosi -1)

Argenta 0 Van Garderen ne Ngapeth S. ne Bossi ne Pinali ne Penchev ne. All. Radostin Stoytchev

CUCINE LUBE CIVITANOVA:Christenson 4 Juantorena 12 Candellaro 9 Sokolov 15 Sander 15 Cester 12 Libero: Grebennikov 0

Marchisio 0 Zhukouski 0 Kovar 0 Casadei ne Stankovic ne Milan ne. All. Giampaolo Medei.

ARBITRI: Sobrero e Rapisarda

PARZIALI: 19-25 25-19 20-25 28-30

DURATA SET: 25’ 26’ 31’ 37’

NOTE: spettatori 5.065

incasso 71.565 euro

1 set 5-8 12 16 15-21 2 set 8-4 16-10 21-17

3 set 6-8 14-16 16-21 4 set 4-8 11-16 15-21

break point 19/20 saldo vinte/perse +5/+3

battute sbagliate 20/15 ace 4/5 muri 7/8

ricezione Azimut Modena 83 5 errori 37% (17% perfetta)

Lube Civitanova 74 4 errori 46% (24% perfetta)

attacco Azimut 95 colpi 9 errori 57 vincenti 60%

Lube 95 10 errori 54 vincenti 57%

errori Azimut 32 Lube 24

SERIE: 1-3 QUALIFICATA: Lube



Nell’altra semifinale impresa della Diatec Trentino che batte 3-0 la Sir Safety Perugia e la costringe a gara 5 in programma giovedì sera in Umbria.