Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Fari puntati su Luca Covili

Ciclismo. Oggi nella terza tappa del Giro d’Italia Under 23

Oggi da Nonantola a Sestola si disputerà la terza tappa del Giro d'Italia Under 23 . Il ritrovo nella cittadina dell'antica Abbazia all'interno del cortile della Vini Giacobazzi con le operazioni di firma del foglio di partenza da parte dei partecipanti a partire dalle ore 10- La carovana muoverà dalla Giacobazzi verso la torre dell'orologio alle ore 11.30. La partenza alle ore 11.40- I corridori inizialmente effettueranno due giri del seguente circuito: Nonantola, Redù, via Limpido, SP255, ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Oggi da Nonantola a Sestola si disputerà la terza tappa del Giro d'Italia Under 23 . Il ritrovo nella cittadina dell'antica Abbazia all'interno del cortile della Vini Giacobazzi con le operazioni di firma del foglio di partenza da parte dei partecipanti a partire dalle ore 10- La carovana muoverà dalla Giacobazzi verso la torre dell'orologio alle ore 11.30. La partenza alle ore 11.40- I corridori inizialmente effettueranno due giri del seguente circuito: Nonantola, Redù, via Limpido, SP255, via Larga, Nonantola. Al secondo passaggio in zona orologio, i corridori superata Redù, al bivio della Limpido gireranno a destra per Recovato, Castelfranco, S.Cesario, Spilamberto, Castelnuovo Rangone, Maranello, Solignano, Cà di Sola, Vignola, Marano, Osteria Vecchia, Coscogno dove inizieranno a salire verso S.Antonio (G.P.M. 2Ctg); Pavullo, Lama Mocogno (GPM 3 ctg) Ponte Scoltenna, Montecreto, Sestola dopo km 138 di corsa. L'arrivo a Sestola sarà posto in Corso Umberto, altitudine mt 1020. La parte finale della odierna frazione, viene segnalata molto impegnativa con tratti di pendenza che varia dal 4 al 6 per cento, adatta a colpi di mano In gara un solo corridore modenese Luca Covili da S.Antonio riconoscibile dal numero dorsale 182. Il ragazzo classe 1997, oggi transiterà con la corsa davanti a casa propria, è al terzo anno nella ctg. Under 23 e viene pronosticato tra i probabili vincitori della classifica finale. Covili ha già in tasca un contratto da professionisti con il team reggiano Bardiani CSF della famiglia Reverberi.

Bruno Ronchetti