Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Altri due addii: il Modena libera Martorel e Favre

Primi tagli sugli under classe 2000: via portiere e terzino Ingaggiato Gerace e anche Massaroni, in prova, convince



Altri due addii dopo quello di Cristian Brega, ma questa volta non c’entrano i motivi familiari. Due settimane di ritiro sono infatti servite al Modena per fare le prime valutazioni sugli under, al momento il quadruplo in rosa rispetto ai quattro imposti dal regolamento, partendo dai giocatori nati nel 2000 (o negli anni seguenti): è proprio la scelta tecnica del 2000 da schierare, come avevamo raccontato, la prima ad incidere sulla fisionomia della squadra. Quattro i millennials che i canar ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter



Altri due addii dopo quello di Cristian Brega, ma questa volta non c’entrano i motivi familiari. Due settimane di ritiro sono infatti servite al Modena per fare le prime valutazioni sugli under, al momento il quadruplo in rosa rispetto ai quattro imposti dal regolamento, partendo dai giocatori nati nel 2000 (o negli anni seguenti): è proprio la scelta tecnica del 2000 da schierare, come avevamo raccontato, la prima ad incidere sulla fisionomia della squadra. Quattro i millennials che i canarini avevano arruolato per il ritiro: il portiere Alessio Martorel, il terzino Hervé Favre, la mezzala Pietro Messori e l’attaccante Erik Troqe, quest’ultimo addirittura 2002 ma con l’incognita del tesseramento legata al suo status di extracomunitario.

I primi tagli – si parla comunque di separazioni consensuali perché condivise dai giocatori stessi e dai club proprietari del loro cartellino – riguardano Martorel e Favre. L’estremo difensore era arrivato a Modena in prestito dall’Atalanta dopo una stagione trascorsa tra Eccellenza e Promozione con le maglie di Falmec Vittorio Veneto e Vazzola, il laterale difensivo dalla Berretti del Torino sempre in prestito: entrambi ieri pomeriggio hanno salutato la squadra e, dopo questa breve avventura modenese, faranno rientro alle rispettive basi per valutare soluzioni più congeniali alla loro carriera. Tradotto, per poter giocare. Se per quanto riguarda il portiere del 2000 il casting è appena ripartito, sui terzini della stessa annata altre valutazioni sono già in corso: a Montefiorino sono infatti saliti il mancino Antonio Gerace (ex Primavera Carpi) sia il destro Simone Massaroni (ex Berretti della Fermana). Il primo è già formalmente ingaggiato, il secondo è in prova e sta convincendo.

Dal mercato però si attende anche un altro botto: per rimpiazzare Brega è infatti già partita la caccia a un nuovo attaccante, che però avrà caratteristiche più da esterno che da prima punta. —