Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Apolloni: «A Montefiorino ci siamo trovati benissimo Luogo ideale per un ritiro»

L’intervistaMONTEFIORINOCon l’amichevole di oggi contro il Castelfranco si conclude la seconda fase del ritiro del Modena, andata in scena a Montefiorino. Se Fanano era una “location” più che...

L’intervista

MONTEFIORINO

Con l’amichevole di oggi contro il Castelfranco si conclude la seconda fase del ritiro del Modena, andata in scena a Montefiorino. Se Fanano era una “location” più che collaudata, quella nella Val Dragone presentava più di un’incognita. E invece il bilancio che ne fa il tecnico canarino Gigi Apolloni è molto positivo: «Montefiorino e questa struttura sono un posto ideale per ospitare un ritiro. L’accoglienza è stata straordinaria, e di questo voglio ringraziare il sin ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

L’intervista

MONTEFIORINO

Con l’amichevole di oggi contro il Castelfranco si conclude la seconda fase del ritiro del Modena, andata in scena a Montefiorino. Se Fanano era una “location” più che collaudata, quella nella Val Dragone presentava più di un’incognita. E invece il bilancio che ne fa il tecnico canarino Gigi Apolloni è molto positivo: «Montefiorino e questa struttura sono un posto ideale per ospitare un ritiro. L’accoglienza è stata straordinaria, e di questo voglio ringraziare il sindaco Paladini, la popolazione e tutti coloro che si sono dati da fare per garantirci il meglio in questa settimana di ritiro dove abbiamo dato continuità al lavoro svolto a Fanano, aumentando i carichi. Siamo stati bene, Montefiorino ha superato l’esame a pieni voti».

Terminato il ritiro è già ora di pensare alle partite ufficiali. Si comincia domenica 19 a Budrio contro il Mezzolara in Coppa Italia. E, nel frattempo, l’entusiasmo dei tifosi cresce e si veleggia verso i 5mila abbonamenti: «C’è affetto, lo sappiamo, ora lo dovremo ricambiare rispondendo con i risultati - riprende Apolloni. Intorno al Modena si respira un bel clima, capitale importante in vista dell’inizio della stagione».

Intorno al gruppo gialloblù inevitabilmente aleggia anche una certa pressione: «Anche di questo ne siamo consapevoli, la responsabilità non ci spaventa e non vediamo l’ora di far parlare il campo. Dobbiamo e vogliamo trasformare la tensione in energia positiva».

Apolloni conclude con un piccolo bilancio personale dopo la scelta di guidare il Modena: «Sono contento ed orgoglioso di aver sposato questo progetto, l’obiettivo è quello di risollevare e riportare in alto una società storica. La città lo merita e noi faremo di tutto e di più per essere all’altezza delle aspettative dei modenesi». —

STAR

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI