Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Gozzi e Bastrini nomi caldi Massaroni tesserato e il portiere Dieye convince

Doriano Tosi ha tracciato le linee guida relative alle ultime operazioni di mercato del Modena. Servono un difensore e un attaccante di esperienza, per tappare i buchi lasciati dalle partenze di...

Doriano Tosi ha tracciato le linee guida relative alle ultime operazioni di mercato del Modena. Servono un difensore e un attaccante di esperienza, per tappare i buchi lasciati dalle partenze di Cacioli e Brega, oltre a un portiere classe 2000 che possa sapersi far valere nel caso in cui mister Apolloni scegliesse di piazzare proprio tra i pali l’under di quell’annata necessario. Intanto un’operazione è già ufficiale, sempre per quanto riguarda i giocatori nati nel 2000: Simone Massaroni, te ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Doriano Tosi ha tracciato le linee guida relative alle ultime operazioni di mercato del Modena. Servono un difensore e un attaccante di esperienza, per tappare i buchi lasciati dalle partenze di Cacioli e Brega, oltre a un portiere classe 2000 che possa sapersi far valere nel caso in cui mister Apolloni scegliesse di piazzare proprio tra i pali l’under di quell’annata necessario. Intanto un’operazione è già ufficiale, sempre per quanto riguarda i giocatori nati nel 2000: Simone Massaroni, terzino destro arrivato in prova dalla Fermana nel ritiro di Montefiorino, ha convinto tutti e dunque resterà in gialloblù con la formula del prestito. Oltre a lui, il Modena aveva già tesserato il mancino ex Carpi Antonio Gerace, anche lui classe 2000. C’è poi un altro under attualmente in prova che a breve potrebbe essere assoldato: si tratta di Fallou Dieye (1999), già apprezzato per come ha saputo comportarsi nei primi allenamenti all’ombra della Ghirlandina. Un tesseramento del portiere cresciuto nel vivaio del Parma non precluderebbe l’ingaggio di un guardiano del 2000, per le ragioni già spiegate. Per quanto riguarda gli innesti di esperienza, i nomi caldi per la difesa sono due ex canarini: Simone Gozzi (1986), ancora vincolato per un anno all’Alessandria, e Alessandro Bastrini (1987), svincolato dopo il fallimento della Reggiana. In attacco si cerca invece una punta duttile, che sappia agire da esterno o alle spalle del centravanti di riferimento: gli occhi, anche in questo caso, sono in C. Poi ci sarà da capire anche con quali tempistiche potrà risolversi il caso-Ferrario, anche se già dall’incontro della prossima settimana con la Pergolettese potrebbero esserci passi avanti se non uno sblocco definitivo della trattativa. —

MARCO COSTANZINI

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI