Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Il Sassuolo trova il pari a Cagliari al 99'

Pavoletti trascina i sardi, ma i neroverdi rispondo prima con Berardi e poi in pieno recupero con Boateng su rigore

CAGLIARI. Con un incredibile finale di partita il Sassuolo trova il pareggio sul terreno del Cagliari dopo una consultazione del Var a tempo praticamente scaduto e vola a quattro punti in classifica beffando in maniera cocente gli avversari che trovano comunque il primo punto in classifica.   Si vedono subito i neroverdi con due tiri di Sensi, ma se il primo troppo debole e centrale il secondo è pericoloso con Cragno che compie un ottimo intervento per salvare la sua porta. A sorpresa però s ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

CAGLIARI. Con un incredibile finale di partita il Sassuolo trova il pareggio sul terreno del Cagliari dopo una consultazione del Var a tempo praticamente scaduto e vola a quattro punti in classifica beffando in maniera cocente gli avversari che trovano comunque il primo punto in classifica.   Si vedono subito i neroverdi con due tiri di Sensi, ma se il primo troppo debole e centrale il secondo è pericoloso con Cragno che compie un ottimo intervento per salvare la sua porta. A sorpresa però sono i padroni di casa a passare al decimo minuto: cross di Padoin e Pavoletti è bravo ad anticipare di testa Ferrari mandando il pallone alle spalle di Consigli. Quattro minuti dopo ancora sardi vicino al gol con Sau, il cui tiro è deviato provvidenzialmente da Marlon. La reazione degli emiliani c’è e per larghi tratti sono gli uomini di De Zerbi a fare la partita, con i rossoblù guardinghi ed attenti a non lasciare mai spazio tenendo sotto controllo soprattutto Berardi. L’unica conclusione degna di nota è un tiro di Boateng che però si perde ampiamente a lato. L’undici di Maran si vede poco ma quando lo fa è pericoloso, come al quarantesimo, quando ci prova ancora Pavoletti ma il centravanti isolano non inquadra la porta di pochissimo. Nel recupero del primo tempo buon contropiede cagliaritano ma Dessena calcia malamente facendo sfumare l’azione e mandando tutti al riposo sul risultato di 1-0.   Nella ripresa è ancora il

Sassuolo a ripartire meglio e dopo appena otto minuti ottiene il meritato pareggio: lancio millimetrico di Sensi per Berardi che tutto solo davanti a Cragno lo batte con freddezza. Il Cagliari dopo aver subito il gol riprende a macinare gioco e dopo aver guadagnato metri di campo va vicino al vantaggio al diciottesimo, quando su una punizione di Cigarini interviene Sau ma il suo tentativo viene salvato da Boateng proprio nei pressi della linea di porta. La stanchezza comincia a farsi sentire, il ritmo scende ed i due tecnici provano ad inserire forze fresche sul terreno di gioco ed uno dei neo-entrati è subito decisivo: al ventottesimo Bradaric calcia dalla bandierina consentendo a Pavoletti di trovare un nuovo stacco vincente riportando avanti il Cagliari. Gli ospiti non si arrendono e si riversano in attacco con Berardi che ci prova su punizione e con una girata ma in entrambi i casi vede il pallone perdersi sul fondo. A nove dalla fine anche Boateng tenta la conclusione ma senza creare problemi a Cragno, mentre poco dopo Ionita si fa male ed è costretto ad uscire in barella sostituito da Faragò. Nel finale il Sassuolo rimane in dieci per l’espulsione per doppia ammonizione di Marlon e rischia anche di subire il terzo gol con Consigli che è strepitoso a salvare su Faragò, ma al settimo minuto di recupero Romagna colpisce di mano in area e col Var viene assegnato un penalty trasformato da Boateng al 99’.

Cagliari-Sassuolo 2-2 (1-0)

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno, Srna, Romagna, Klavan,  Padoin,  Dessena, Cigarini (26' st Bradaric) Barella,  Ionita (39' st Faragò),  Pavoletti, Sau (26' st Farias). A disp.:  Aresti, Daga, Pajac, Andreolli, Pisacane,  Faragò, Cerri). All. Maran

SASSUOLO (3-4-1-2): Consigli, Marlon, Magnani, Ferrari, Lirola (34' st Babacar), Sensi (12' st Rogerio), Locatelli,  Duncan,  Berardi, Boateng, Di Francesco (24' st Boga 6). A disp.: Pegolo, Sernicola, Lemos,  Dell'Orco, Adjapong, Magnanelli, Matri, Brignola, Mehdi. All.: De Zerbi

ARBITRO: Pairetto di Nichelino 6

RETI: al 10’pt Pavoletti, nel st 8' Berardi, 28' Pavoletti, 54' Boateng su rigore

NOTE: recupero: 1' e 7'. Angoli: 7 a 3 per il Cagliari. Ammoniti: Locatelli, Barella, Cigarini, Marlon, Ionita per scorrettezze, Boateng per comportamento non regolamentare. Espulso al 47' st Marlon per doppia ammonizione.