Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Babacar: «Datemi spazio» Lirola: «Disattenti sui gol»

REGGIO. La principale sorpresa dell’undici iniziale è stato lui, il Khouma Babacar, ma l'attaccante ci ha impiegato ben pochi minuti per convincere tutti i tifosi regalando una prestazione da...

REGGIO. La principale sorpresa dell’undici iniziale è stato lui, il Khouma Babacar, ma l'attaccante ci ha impiegato ben pochi minuti per convincere tutti i tifosi regalando una prestazione da incorniciare. Tra gol e assist ha mostrato al pubblico del Mapei il suo volto migliore, facendo intravedere squarci del suo grande potenziale: “Ho cercato di fare quello che mi ha chiesto il mister: essere sempre pronto e dare una mano alla squadra. Sono tornato: mi tengo sempre pronto, lavoro tanto e s ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

REGGIO. La principale sorpresa dell’undici iniziale è stato lui, il Khouma Babacar, ma l'attaccante ci ha impiegato ben pochi minuti per convincere tutti i tifosi regalando una prestazione da incorniciare. Tra gol e assist ha mostrato al pubblico del Mapei il suo volto migliore, facendo intravedere squarci del suo grande potenziale: “Ho cercato di fare quello che mi ha chiesto il mister: essere sempre pronto e dare una mano alla squadra. Sono tornato: mi tengo sempre pronto, lavoro tanto e spero di continuare a fare bene e vorrei più spazio. Sul mio gol, ho visto il tiro di Boateng e ho pensato di andare sulla respinta del portiere. Con Boateng mi sto trovando bene, lui è un giocatore di esperienza e ci sta aiutando molto. La prossima partita avremo la Juve: sarà difficilissima, ma noi siamo una squadra giovane e dobbiamo provare a fare sempre bene”. Nella serata di festa ha trovato la gioia del gol anche Pol Lirola: “Abbiamo fatto una grande prestazione, con qualche disattenzione, visto che i 3 gol subiti sono frutto di altrettanti errori. In ogni caso abbiamo fatto una grande partita e sono contento di aver segnato questo gol, che dedico alla mia famiglia, che mi è sempre vicina anche se non può essere fisicamente sempre qui con me. Da giovedì torneremo il lavoro e saremo concentrati per fare bene, sapendo che ci dovremo preparare al massimo, visto che affronteremo la Juventus, che è una delle squadre più forti d'Europa”. —

A.F.. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.