Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Modena, prova generale in vista del campionato

I gialli oggi in campo alle 15 a San Giovanni Valdarno per fugare i dubbi delle ultime due partite. Mister Apolloni: «Giocherà la squadra titolare»

Ultimo test precampionato per il Modena, a otto giorni di distanza dal debutto in serie D al Braglia contro la Vigor Carpaneto. I canarini si mettono in viaggio sull’A1 per sconfinare in Toscana, dove non faranno mai tappa nella prossima stagione visto che il girone D sarà composto da squadre emiliano-romagnole e lombarde. Fermata a San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo, per andare a sfidare la Sangiovannese con l’obiettivo di cancellare la sconfitta in Coppa Italia con il Mezzolara ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

Ultimo test precampionato per il Modena, a otto giorni di distanza dal debutto in serie D al Braglia contro la Vigor Carpaneto. I canarini si mettono in viaggio sull’A1 per sconfinare in Toscana, dove non faranno mai tappa nella prossima stagione visto che il girone D sarà composto da squadre emiliano-romagnole e lombarde. Fermata a San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo, per andare a sfidare la Sangiovannese con l’obiettivo di cancellare la sconfitta in Coppa Italia con il Mezzolara e quella ancor più pesante in amichevole con il Forlì. Un test organizzato all’improvviso per uno scherzo del destino riservato ad entrambe le società dal sorteggio dei calendari: sia Modena che Sangiovannese, infatti, questo pomeriggio avrebbero dovuto sfidare in amichevole le formazioni che si troveranno ad affrontare proprio nella prima giornata di campionato, cioè Vigor Carpaneto e Prato. La gara di oggi allo stadio Fedini, con fischio d’inizio alle 15, servirà come prova generale in vista del debutto in D e per questo motivo in campo scenderà un undici titolare molto simile a quello che si vedrà all’opera domenica 16 settembre. Per l’esordio mister Gigi Apolloni non potrà sicuramente contare sul bomber Ferrario, squalificato per una giornata e dunque destinato a partire dalla panchina nell’amichevole odierna. Da monitorare, invece, sono le condizioni degli infortunati Berni e Cortinovis. Qualche problema anche per Sansovini, che ha rimediato una leggera storta alla caviglia. Per quanto riguarda la formazione, fondamentale sarà capire su quale under classe 2000 si decida di puntare: in ritiro e nell’amichevole con il Formigine la scelta era caduta sulla mezzala Messori, in Coppa Italia sul terzino sinistro Gerace e nell’amichevole di Forlì sul terzino destro Massaroni. Passando agli over, tra i titolari si dovrebbe rivedere Obeng, con Boscolo Papo in regia. È stato Apolloni stesso a confermare che l’amichevole di oggi sarà gestita proprio in funzione del debutto in campionato: «Comincerò a dare un imprinting, si vedrà a grandi linee la squadra che poi sfiderà il Carpaneto anche se mi riservo di valutare alcuni particolari nel corso della prossima settimana. Le ultime sconfitte sono figlie di due gare diverse: con il Mezzolara non siamo riusciti a capitalizzare, con il Forlì invece siamo mancati nella prima parte. Non è che la squadra non abbia corso, ma ha corso male: lo hanno dimostrato i dati rilevati dai gps usati in amichevole. Secondo la mia filosofia, però, ora quelle partite vanno accantonate per pensare all’amichevole con la Sangiovannese, che ci permetterà di presentarci nella miglior condizione al via del campionato. La mia testa è proiettata al Carpaneto, che sfideremo con la voglia di cominciare a dare delle soddisfazioni ai nostri tifosi». —

MARCO COSTANZINI

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI