Gp Canada, beffa Vettel: vince ma è retrocesso dietro a Hamilton

Il ferrarista è stato penalizzato di 5 per aver ostacolato l'inglese al giro 48 dopo aver tagliato una curva finendo sul prato. Leclerc chiude terzo

La Ferrari di Sebastian Vettel taglia il traguardo del Gran Premio del Canada al primo posto ma deve cedere la vittoria alla Mercedes di Lewis Hamilton, che chiude alle sue spalle, per una penalità di cinque secondi. Sanzione inflitta al tedesco per aver ostacolato l'inglese al giro 48 dopo aver tagliato una curva finendo sul prato. Terzo l'altro ferrarista Charles Leclerc.

"La gente non deve contestare Lewis, tutti hanno visto quello che successo. Lui non voleva danneggiare me, i tifosi semmai devono contestare una decisione assurda". Così Sebastian Vettel dopo la penalità. Prima di salire sul podio, Vettel con un gesto polemico aveva pensato bene, nel parco chiuso dove erano le monoposto, di invertire i tabelloni davanti alla Mercedes del britannico e alla sua Ferrari con scritto '1 posto' e '2 posto'.