Sassuolo, c'è Gravillon. Sensi-Milan: si tratta

Carnevali valuta il centrocampista 35 milioni e propone uno scambio con Cutrone. In alternativa Calabria e Plizzari

Un pranzo milanese interessante per il Sassuolo, con Politano “piatto principale” e un paio di portate di contorno che, in prospettiva, interessano di più il Sassuolo.

RISCATTO E PRESTITI Attorno al tavolo con l’ad neroverde Giovanni Carnevali, erano presenti i vertici nerazzurri Marotta e Ausilio. Le parti hanno ratificato l’accordo per il riscatto di Politano da parte dell’Inter siglato l’anno scorso, confermando la cifra di 27 milioni complessivi stabilita dodici mesi fa. Il Sassuolo avrebbe quindi rinunciato ad un paio di milioni di bonus che la qualificazione Champions dell’Inter gli avrebbe dovuto garantire: in compenso, la società neroverde potrebbe essere accontentata con il prestito di uno o due giovanotti nerazzurri. Il primo indiziato è Andrew Gravillon , difensore centrale classe ‘98, l’anno scorso protagonista in serie B col Pescara. Tra l’altro De Zerbi lo conosce bene: fu proprio l’attuale tecnico neroverde a farlo debuttare in A con la maglia del Benevento. Secondo altri fonti, i neroverdi avrebbero chiesto informazioni su Pinamonti che, dopo l’esperienza a Frosinone e il mondiale Under 20 da uomo copertina dell’Italia, ha attirato su di sé diverse attenzioni: a Milano sarebbe comunque chiuso dalla folta concorrenza nel ruolo di centravanti mentre un’altra stagione in prestito potrebbe farlo crescere ancora.

TESORETTO Con l’operazione Politano e le cessioni illustri in arrivo, il Sassuolo starebbe già comunque accantonando un tesoretto da reinvestire immediatamente sul mercato. Oltre a Demiral , sempre più vicino alla Juventus, c’è infatti il capitolo Sensi . Carnevali ha incontrato l’agente del giocatore Beppe Riso. Il Milan insiste per ottenere uno sconto, il Sassuolo non farà le barricate anche se De Zerbi ripartirebbe volentieri la prossima stagione dall’ex Cesena. Anche in questo caso il Sassuolo, che col Milan ha in ballo la cessione definitiva di Locatelli (obbligo di riscatto a 12 milioni), potrebbe quindi non alzare il prezzo, consapevole che attraverso queste cessioni le risorse per imbastire un mercato all’altezza sarebbero comunque a disposizione di Carnevali. L'ad neroverde, che valuta Sensi 35 milioni, ha parlato col club rossonero proponenendo uno scambio con Cutrone. In alternativa al Sassuolo piacciono anche Calabria e Plizzari. Si attende la risposta del Milan. Oltre all’ormai ex Empoli Traorè (in procinto di firmare per la Juve che lo girerà in prestito ai neroverdi), sondato Roberto Inglese per l'attacco, piace anche Ciccio Caputo. Per il bomber dell'Empoli è una vera e propria lotta  con Spal, Parma e Genoa sulle sue tracce. Il Sassuolo  appare in leggero vantaggio sulle altre ma non ha ancora chiuso l'intesa. I neroverdi  hanno nel mirino anche Giuseppe Pezzella, laterale mancino classe '97 del Genoa. —