Green Warriors, impresa a porte chiuse

Trascinate da Cvetnic, 29 punti, le sassolesi vincono 3-1 a Montecchio e si rilanciano nella corsa salvezza

La pausa forzata fa bene alla Green Warriors Sassuolo, che in un Pala Collodi dall’atmosfera surreale supera 1-3 la capolista Sorelle Ramonda Ipag Montecchio e ritrova quella vittoria che mancava da troppo tempo. Tre le attaccanti neroverdi in doppia cifra: capitan Cvetnic, che chiude con 29 punti, Mambelli (15) e Garzaro (14). Buona la risposta anche della giovanissima Zojzi, che si è fatta trovare pronta a metà secondo set.

IL TABELLINO


SORELLE RAMONDA MONTECCHIO: Bovo 2. Battista 6 Carletti 10 Trevisan 9 Scacchetti 1 Bartolini 4 Libero: Zardo 0. Frison 1 Tosi 4 Oggioni 0 Rosso 0 Barbiero 0. All. Alessandro Beltrami

GREEN WARRIORS SASSUOLO: Malual 3 Garzaro 8Cvetnic 29 Mambelli 14 Fava 3 Galletti 2. Libero: Scognamillo -2 Ghezzi 0 Zojzi 4 Falcone ne Fucka ne Pasquino ne. All. Enrico Barbolini

ARBITRI: Cecconato e Sessolo

PARZIALI: 25-22 23-25 19-25 19-25

DURATA SET: 25’ 27’ 23’ 25’

NOTE: partita giocata a porte chiuse

1 set 8-6 16-12 21-20 2 set 8-1 16-9 21-14

3 set 7-8 15-16 19-21 4 set 4-8 9-16 15-121

break point 22/34 v/p 13/31

bs 6/11 ace 4/7 muri 11/8

ricezione Montecchio 85 11 errori 35% (15% perfetta)-Sassuolo 81 5 errori 40% (14% perfetta) attacco Montecchio 154 13 errori 37 vincenti 24%-Sassuolo 161 colpi 17 errori 62 vincenti 39% errori 20/34