Modena e la nuova Serie C Ghirelli: «Speriamo di partire alla metà di settembre»



Chiusa anzitempo la stagione con la rinuncia ai playoff, il Modena pianifica il futuro e spera che il più in fretta possibile possa arrivare la notizia tanto attesa per programmare non solo con le idee chiare ma anche con la certezza delle date. Quando inizierà il campionato di serie C 2020/21?


È questo l’interrogativo ancora irrisolto e destinato a rimanere tale almeno fino a quando non si arriverà verso le fasi conclusive della stagione ancora in corso. Una prima indicazione in merito, però, è arrivata dal presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli al termine del Consiglio federale che si è svolto ieri: «Dobbiamo aspettare il termine della serie B, ma credo che si potrà ripartire a metà settembre». Molto dipenderà da quanto scorrerà liscia l’appendice dei campionati post-emergenza Covid, con tempo massimo fino al 20 agosto per concluderla: quel giorno è in programma la finale playoff di serie B, mentre i playout – che più interessano la serie C per la definizione della prossima stagione – si giocheranno il 7 e il 14 agosto. Anche in C la deadline per chiudere la post-season è il 20 agosto, ma se non ci saranno intoppi dovuti a casi di positività durante i playoff tutto si concluderà con la finale del 22 luglio. Se si potrà davvero ripartire a metà settembre lo si saprà solo nelle prossime settimane, ma l’indicazione di Ghirelli è questa e può già essere presa come intenzione di cui tenere conto. Va ricordato, tra l’altro, che il calciomercato aprirà il 1° settembre per poi chiudersi il 5 ottobre, dunque il Modena spera di sfruttare il maggior tempo a disposizione per potersi presentare al via del prossimo campionato non a “lavori in corso” ma con la squadra già costruita e rodata nella fase di preparazione.

Intanto Luca Matteassi continua a concentrarsi proprio per aggiungere sempre più pedine al Modena del futuro: oltre all’ingaggio del difensore Antonio Pergreffi (’88), ex capitano del Piacenza che attende solo di poter essere ufficializzato, il direttore sportivo del Modena ha definito il rinnovo annuale del terzo portiere Antonio Narciso (’80) e del terzino sinistro Mickael Varutti (’90), che andrà a giocarsi la maglia da titolare con l’altro esterno di categoria da ingaggiare. In fase molto avanzata anche la trattativa per blindare Andrea Ingegneri (’92), altro giocatore in scadenza, mentre per il rinnovo di Felipe Sodinha (’88) i tempi sono meno maturi. Il Modena spera di poter ricevere presto risposte anche da Ternana e Atalanta per capire se potrà trattenere il portiere Riccardo Gagno (’97) e l’attaccante Tiziano Tulissi (’97), piazzato con successo sulla trequarti da Mignani nell’ultima stagione. Pezzella (2000), rientrato alla Roma, è invece finito nel mirino del Palermo dopo essere stato accostato al Pescara. —