Andrea Giani battezza i tre leader della nuova Modena

Il tecnico: «Petric sarà importante per far crescere il livello di gioco, Grebennikov fondamentale anche in allenamento e Lavia può fare il salto di qualità»