Sorpresa: il neonato Modena Basket partirà dalla C Gold

Il sodalizio guidato da Proli inserito dalla Fip nel massimo campionato regionale. In D Carpi, Vignola e Castelfranco

MODENA L’ufficializzazione è arrivata a sorpresa quando il Comitato Regionale della FIP ha rilasciato gli elenchi ufficiali delle formazioni ammesse ai principali campionati senior. La nostra provincia riacquisisce in maniera inattesa una propria formazione nel massimo campionato regionale della serie C Gold, si tratta della neonata Modena Basket, il sodalizio che ha unito le esperienze di SBM e PSA Modena guidato dall’ex-Olimpia Livio Proli e che sarà presentato nel Press Day sabato 19 settembre

Si sapeva che Mo.Ba. cercava una serie D che era data per certa, ora una C Gold aumenta la prospettiva anche se andrà capito come verrà allestita una squadra che secondo le indiscrezioni sarebbe stata composta da giovani per la serie D. La formazione sarà allenata da Claudio Coppeta (fra le tante esperienze ex-Cavezzo) che ricoprirà anche il ruolo di responsabile dello sviluppo del settore giovanile.

Queste le tredici avversarie dei modenesi: Virtus Medicina, Anzola Basket, Despar 4 Torri Ferrara, Olimpia Castello 2010, Pol. Arena Montecchio, Virtus Spes Vis Imola, Basket 2000 Reggio Emilia, Guelfo Basket, LG Competition Castelnuovo Monti, Ferrara Basket 2018, Basket Lugo, Pall. Fulgor Fidenza e Pall. Molinella.


Sarà come sempre numerosa la pattuglia delle nostre rappresentanti invece in Serie D, che oltre a Nazareno Carpi e Scuola Pallacanestro Vignola ha trovato nell’estate la conferma della partecipazione della Pol. Castelfranco alla quale spettava diritto di ripescaggio (rifiutato) alla serie superiore. Sono 32 le formazioni complessivamente ammesse al campionato e oltre alle tre modenesi si tratta di US La Torre Reggio Emilia, Pall. Budrio 2012, Veni Basket San Pietro in Casale, Antal Pallavicini Bologna, Castiglione Murri Bologna, Pol. Masi Casalecchio, Basket Riccione, UP Calderara, Giardini Margherita Bologna, Salus Bologna, GS International Basket Imola, Basket Club Russi, Pol. Stella Rimini, PGS Welcome Bologna, Magik Basket Parma, Selene Basket S.Agata Bolognese, Tigers Bk 2014, Benedetto 64 Cento, Nubilaria Basket, Basket Voltone Monte San Pietro, Villanova Basket Tigers, Cesena Basket 2005, Vico Basket, Audace Bombers Bologna, Pall. Castel San Pietro Terme 2010, Scuola Basket Ferrara, Basket Village Granarolo, Basket Podenzano, Omega Basket Bologna, Basketreggio, CMO Centro Minibasket Ozzano, Scuola Basket Cavriago e CMP Global Basket Granarolo. Al momento non sono ancora note né le date di inizio dei campionati, si parla in via provvisoria di metà-fine ottobre, né le formule che ovviamente dovranno tenere conto degli spazi palestra e delle nuove problematiche Covid, compresi i protocolli di nuova introduzione.

Diffuso infine anche l’elenco delle formazioni ammesse alla nuova serie B Femminile, sono 18 le formazioni comprensive di tre formazioni della nostra provincia: Basket Cavezzo, Finale Emilia e Piumazzo che gioca sotto le insegne della Scuola Basket Samoggia. Fra le avversarie delle ragazze nelle 15 sono comprese ben quattro formazioni marchigiane, che fanno prefigurare un campionato con problematiche e costi più alti del recente passato, questo l’elenco: Olimpia Bk Pesaro (Marche), Bk Club Valtarese, Thunder Basket Matelica (Marche), Progresso Castelmaggiore, Rimini Happy Basket, Basket 2000 (Marche), Bk Club Val d’Arda, Puianello Bk Team, BSL San Lazzaro, Pall. Scandiano 2012, Magika Castel San Pietro Terme, Basket Girls (Marche), Magik Rosa Parma, Libertas Bk Rosa Forlì, Tigers Parma Bk Academy. —