Gagno: «Perugia costruito per vincere ma il Modena è pronto a combattere»

Serie C. Il portiere canarino parla alla vigilia del big match di domani al Braglia: «Non guardiamo la classifica» 

l’intervista

federico sabattini


Vigilia di big match per il Modena, pronto e carico per sfidare domani pomeriggio tra le mura amiche il temibile e pericoloso Perugia. Tra i giocatori vogliosi di essere protagonisti c’è sicuramente il portiere gialloblù Riccardo Gagno: "Ci aspettiamo una grande partita, affrontiamo una squadra importante reduce da un’amara retrocessione dalla serie B e costruita per vincere. Sappiamo che ci sarà da combattere, ci stiamo preparando al meglio e siamo sicuri che faremo vedere il nostro gioco anche contro la formazione umbra. Vogliamo fare bene e portare a casa più punti possibile".

Per l’ex Ternana, rivale storica del Perugia, sarà una gara particolare: "Ho sentito un amico di Terni con cui ho stretto una bella amicizia, mi ha fatto un grande in bocca al lupo e mi ha detto di batterli ad ogni costo (ride, ndr)". Le porte dello stadio Braglia e degli impianti sportivi, almeno fino al 24 novembre, rimarranno chiuse a causa dell’emergenza Covid-19: "E’ brutto giocare in questa atmosfera, già mille spettatori erano pochi e ora diventa ancora più deprimente. Nonostante ciò, sappiamo di avere sempre il sostegno dei nostri tifosi e quindi lotteremo al massimo anche per loro".

In serie C è vietato abbassare la guardia: "Le prime giornate hanno dimostrato che è un campionato difficile in cui può succedere qualsiasi cosa. E’ ancora presto per guardare la classifica, ma siamo lì in alto e il nostro obiettivo è rimanerci e migliorare sempre di più". Il portiere di Montebelluna ha poi commentato il proprio inizio di stagione: "Ho commesso errori evitabili che spero non capitino mai più. Da tutto ciò però posso solo imparare e crescere, sapendo di dover rimanere concentrato e attento in ogni momento della partita".

Il club di Viale Monte Kosica ha deciso di puntare con decisione sul classe ‘97, acquistandolo a titolo definitivo dalla Ternana nel corso del mercato estivo: "Sono veramente contento di essere rimasto qua, ho sentito fin da subito la stima della società, della squadra e dei tifosi. E’ una grande responsabilità, ma ne sono onorato e spero di dare il mio contributo a portare il Modena sempre più in alto".

NUOVO SPONSOR DI MAGLIA

A margine della conferenza stampa del portiere gialloblù, si è svolta la presentazione di un nuovo sponsor che comparirà sulla maglia ufficiale da gioco insieme agli altri marchi Giacobazzi, Sau, BlueRed e Medica Plus. Si tratta di Ibatici, azienda specializzata nel rifacimento di coperture e lattonerie industriali con sede a Fiorano Modenese. "Siamo contenti di poter dare il nostro piccolo contributo - afferma il titolare Andrea Ibatici -, la società è molto importante e anche la squadra che ho visto contro la Feralpisalò mi è piaciuta parecchio. Questa è una grande famiglia e la struttura del club ci ha spinto ad essere un partner gialloblù". —