Locatelli e Maxime Lopez stendono il Napoli. Sassuolo a -2 dal Milan

Al San Paolo finisce 2-0 per la formazione di De Zerbi. I neroverdi al secondo posto

Napoli. Colpo pazzesco del Sassuolo, che espugna il San Paolo di Napoli di misura dando seguito al grandissimo avvio di stagione. 2-0 il punteggio finale con il rigore di Locatelli e il sigillo finale di Maxime Lopez, in una serata in cui i neroverdi erano privi dei migliori tre talenti del reparto d’attacco. Tre punti che permettono alla banda di De Zerbi di volare in solitaria al secondo posto della classifica, a -2 dal Milan capolista.

I neroverdi (senza Berardi, Caputo e Djuricic) fanno fatica a farsi vedere in avanti e soltanto al 43’ spaventano per la prima volta Ospina, bravissimo ad alzare in corner un destro velenosissimo di Boga. Nella ripresa la gara resta viva ed imprevedibile e al 57’ arriva l’episodio che rompe l’equilibrio in favore del Sassuolo: Di Lorenzo tocca Raspadori in area, l’arbitro prima lascia correre poi viene richiamato al Var e assegna il penalty. Dal dischetto va Locatelli che spiazza Ospina e porta i suoi avanti.

Il Napoli le prova tutte per riaprire la sfida, ma di occasioni non ne crea tante, una in particolare con Mertens fallita incredibilmente dal belga sotto porta. Nel finale succede di tutto: Manolas segna dopo una parata incredibile di Consigli su Osimhen, ma tutto era già fermo per fuorigioco, poi in pieno recupero ci pensa Maxime Lopez a firmare il 2-0 del Sassuolo che chiude definitivamente i conti.

 

Tabellino

NAPOLI: Ospina. Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj (70’ Mario Rui), Fabian Ruiz, Bakayoko, Politano (78’ Zielinski), Mertens (70’ Elmas), Lozano (65’ Petagna), Osimhen. A disp.: Meret, Contini, Maksimovic, Ghoulam, Rrahmani, Malcuit, Demme, Lobotka. All. Gattuso

SASSUOLO: Consigli, Ayhan, Chiriches (88’ Santos), Ferrari, Rogerio, Locatelli, Lopez, Muldur (80’, Kyriakopoulos),  Traore (68’ Defrel), Boga (81’ Obiang), Raspadori (88’ Bourabia). A disp.: Pegolo, Vitale, Turati, Piccinini, Peluso,  Steau. All. De Zerbi

ARBITRO: Mariani di Aprilia
RETI: 59’ (rig) Locatelli, 95’ M.Lopez