Il Modena spreca troppo, il derby con il Cesena finisce 0-0

I canarini dominano sul piano del gioco e delle occasioni ma falliscono almeno tre nitide palle gol: un solo punto nel derby

CESENA. Alla fine un miracolo di Gagno ha evitato la beffa più clamorosa. Nei minuti di recupero il portiere gialloblù ha compiuto un intervento clamoroso che ha mantenuto il punteggio sullo 0-0, ma nell'arco dei 90 minuti è il Modena a doversi mangiare le mani. Tanto gioco e tante occasioni fallite.

Nel primo tempo la più clamorosa capita sui piedi di Monachello che di testa a porta sguarnita colpisce un incredibile palo. Il Modena gestisce senza affanni la gara, ma non punge.

Nella ripresa almeno 3 occasioni nette. In una Varutti calcia di sinistro malamente e la palla si perde sul fondo. In un'altra il pallone finisce sui piedi si Scappini che da dentro l'area incrocia il destro che esce di un soffio. Poi un tiro ribattuto su azione d'angolo dalla difesa del Cesena. E alla fine su un errore di Ingegneri i romagnoli conquistano un angolo su cui Gagno è chiamato al miracolo.

Finisce 0-0, un risultato che sta stretto ai canarini.