Sassuolo, Modena e Carpi: gli astri lanciano Sghedoni
 

L’alleanza Acquario-Ariete legittima le ambizioni del club canarino e del suo presidente. I neroverdi (Cancro) possono puntare alla Champions. Stelle favorevoli pure ai biancorossi (Bilancia)

Anche gli astrologi provano a rialzarsi dopo il passaggio del Covid. Certo che il virus li ha sgambettati brutalmente, agli interpreti delle stelle (e non solo a loro… ) ha fatto un tackle proditorio, da dietro, di quelli da cartellino rosso e tante giornate di squalifica. Andarsi a rileggere i loro oroscopi del 2020 per conferma. Già, però, malgrado il ciclone Covid, il gioco degli oroscopi, come ogni inizio di anno, riparte. D’altronde l’astrologia è una disciplina datata a circa cinquemila anni fa e praticamente tutti i popoli l’hanno praticata. Ha la scorza dura. Via dunque alle previsioni, per tutti, squadre di calcio comprese. Il 2021, secondo gli astrologi sarà un anno di cambiamenti per tutti i segni. Il merito sarebbe di due grandi transiti che, già dalla fine del 2020, hanno rimescolato le carte in tavola, quelli di Giove e Saturno, pronti a salutare il Capricorno per entrare nell’Acquario. E, interpretiamo, a portarci tanti, tanti vaccini anti-Covid.

Andiamo avanti per vedere cosa è scritto nelle stelle per le squadre della nostra provincia. Il Modena è nato nel segno dell’Ariete (5 aprile 1912) e in pratica è rinato nello stesso segno il 12 aprile 2018, data di fondazione della Pro Modena Società Sportiva Dilettantistica che vinse il bando per la sua rinascita. “Dopo un biennio a dir poco raffermo, tra dubbi nelle relazioni e non troppa fortuna, l’Ariete è pronto a tornare in campo con tutta la grinta che lo caratterizza. Merito soprattutto di Giove in posizione benevola nell’amico Acquario, che permetterà di raggiungere importanti traguardi e di tirare un sospiro di sollievo sul fronte delle entrate”. Così il vaticinio di Paolo Russo per il Giornale. In effetti i “dubbi nelle relazioni” ci sono stati, quattro allenatori in due anni e mezzo, la sconfitta nello spareggio di Novara pure. Il traguardo importante del Modena è risaputo, ma anche un po’ di sollievo sul fronte delle entrate, dopo un ‘annus horribilis’ non sarebbe male. E Antonio Capitani conferma: “Adesso arriva il tempo dei risarcimenti”. Non solo in campo economico. Simon & the Stars dal canto suo sottolinea che “Con il 2021 torna per l’Ariete la voglia di osare, di buttarsi a capofitto nelle situazioni”, mentre Rob Brezsny aggiunge: “Nel 2021 la capacità dell’Ariete di raggiungere traguardi degni di nota sarà al massimo livello”. E il famoso Branko prevede “un anno ricco di eventi”.

Se gli oroscopi vedono rosa per l’Ariete-Modena, ancor più per i nati nel segno dell’Acquario, come il Presidente gialloblù Romano Sghedoni. Paolo Fox dixit: “Perchè l’Acquario è il protagonista del 2021? Perché è il segno del progresso e Giove e Saturno si troveranno già in questo segno zodiacale”. Veniamo al Sassuolo, segno del Cancro. “L’uscita di Saturno porta alla luce nuove opportunità. Gli ultimi tre anni sono stati molto intensi. Bene per le compravendite e per realizzare un progetto tanto atteso” - dice l’astrologo Vinc Laga. Verranno ceduti a peso d’oro i gioielli neroverdi o si punterà al progetto tanto atteso, tipo la qualificazione Champions? Intanto Vin Laga prevede per il Cancro: “Un anno risolutorio, capace di realizzare i propri sogni”. E visto che l’Europa League il Sassuolo già l’ha giocata… Anche Oroscopissimi non ha dubbi: “I nati nel Cancro passeranno attraverso un ciclo decisivo per progetti a cui da tempo si stava pensando”.

Più chiaro di così! Chiudiamo col Carpi, data presunta di fondazione 19 ottobre 1909, segno Bilancia. Secondo Paolo Fox la Bilancia nel 2021 “Ha grande energia e soprattutto desiderio di recuperare il tempo perduto”. Magari anche in classifica. Secondo Branko “Per la Bilancia il 6 gennaio segnerà la fine dei patimenti degli ultimi anni”. Retrocessioni, illusioni sfumate ecc… Vin Laga parla di “successo” e “novità assolute”. Insomma, se gli astrologi hanno visto giusto, il 2021 delle squadre modenesi dovrebbe essere un anno positivo. Virus permettendo, s’intende.