Contenuto riservato agli abbonati

Modena, Corradi è abile e arruolato Divorzio da Laurenti e Stefanelli

Ufficiale l’ingaggio della mezzala già a disposizione di Mignani, separazione consensuale con i due ex canarini

MODENA. Quello di ieri è stato un primo giorno di calciomercato invernale molto importante e particolarmente intenso per il Modena, che ha annunciato l’acquisto a titolo definitivo di Mattia Corradi (‘90) e le rescissioni contrattuali con Gianluca Laurenti (‘90) e Nicola Stefanelli (‘97). Il duttile centrocampista, attraverso i propri canali social, ha già rilasciato le prime dichiarazioni da neo giocatore canarino: “Sono molto contento di essere arrivato in questa grande piazza e sono pronto per affrontare una nuova sfida con tanta carica ed entusiasmo. Speriamo al più presto di toglierci parecchie soddisfazioni, tutti insieme”. Corradi, dopo aver collezionato 8 presenze e realizzato 3 reti nella prima parte di stagione al Piacenza, ha scelto la maglia numero 14 e ha firmato un contratto in gialloblù fino al 2022. Il duttile centrocampista, utilizzabile anche da mezzala e all’occorrenza da trequartista, rappresenta un’ulteriore arma a disposizione di mister Mignani e un profilo esperto della categoria: in serie C, infatti, ha vestito le maglie di Monza, Mezzocorona, Pro Vercelli, Albinoleffe, Cuneo, Arezzo e appunto Piacenza. Il classe ’90 sarà a disposizione del tecnico genovese dopo aver completato le rituali visite mediche e le procedure anti Covid-19, ma appare certa la sua convocazione per il primo match del 2021 che il Modena disputerà in trasferta sul campo del Legnago. Il calciatore lombardo, inoltre, ritroverà il ds Luca Matteassi, Antonio Pergreffi e Luca Milesi, oltre ad Enrico Bearzotti suo ex compagno di squadra all’Arezzo. Oltre all’arrivo di Mattia Corradi, il club di Viale Monte Kosica ha poi comunicato gli addii di Gianluca Laurenti e Nicola Stefanelli. Giunti in Emilia a partire dalla stagione 2019/20 con Mauro Zironelli in panchina, il centrocampista ferrarese e il difensore padovano potrebbero firmare nelle prossime ore proprio con il Legnago e sfidare subito i gialloblù insieme agli altri ex Armando Perna e Davide Luppi. Ora, la società resterà vigile sul mercato in attesa di eventuali occasioni sia in entrata che in uscita. A margine della conferenza stampa di presentazione della collaborazione tra il settore giovanile del Modena e il Castelvetro del presidente ed ex portiere gialloblù Marco Ballotta, il direttore generale Roberto Cesati ha commentato la ripresa degli allenamenti della squadra di Michele Mignani e le ultime trattative di mercato riguardanti il club canarino: “La preparazione sta procedendo bene, i giocatori hanno avuto diversi giorni di riposo ma hanno risposto al meglio in vista del ritorno in campo. Sul mercato dico che Laurenti e Stefanelli saranno presto nostri avversari, mentre Corradi è un ottimo rinforzo e un’arma in più a disposizione di Mignani”. Sul possibile arrivo di un altro attaccante, Cesati ha le idee molte chiare: “Ne abbiamo cinque, se contiamo anche il giovane Abiuso su cui puntiamo molto. Abbiamo una rosa ampia e atttendiamo presto Mattioli e Rabiu. Resteremo vigili, non vogliamo farci scappare nulla e ci faremo trovare pronti. Dovremo stare attenti a chi inserire, non toccando un gruppo già parecchio importante”. Conclusione dedicata all’affiliazione tra Modena e Castelvetro, diventata la 26esima società modenese ad aver creato questo tipo di rapporto con il club di Viale Monte Kosica: “Il nostro sogno è avere tanti ragazzi del territorio che possano un giorno arrivare a giocare in prima squadra, i giovani rappresentano una risorsa fondamentale per il futuro di qualunque società e stiamo lavorando molto bene soprattutto grazie al grande contributo del responsabile Mauro Melotti”. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA