Grosjean, ustioni ancora evidenti dopo 44 giorni

Sono passati poco piùà di quaranta giorni da quell’immagine spaventosa., Quella palla di fuoco dalla quale Romain Grosjean uscì di corsa, quasi per miracolo, sfuggendo così a una fine terribile. Il pilota francese ha tolto le bende per la prima volta dopo l’incidenrte sul tracciato del Bahrain, il 29 novembre, ed ha mostrato le foto sui propri profili social: le ustioni sulle mani sono ancora evidenti. Il francese andò a sbattere contro le barriere al primo giro e la sua Haas si trasformò in una palla di fuoco. Trascorsero 28 secondi di puro terrore prima che il pilota riuscisse a uscire dalla sua vettura, le ustioni sono legate al fatto che toccò la carrozzeria incandescente. Grosjean ha dovuto dire addio alla F.1 con due gare d’anticipo: non ha potuto infatti partecipare ai GP di Sahkir e Abu Dhabi dove la sua vettura è stata guidata da Pietro Fittipaldi., nipote del grande Emerson.