Il neoacquisto Luppi entra e salva il Modena

Triestina avanti, forcing dei canarini e la punta trova il pareggio nel finale

MODENA (4-3-1-2): Gagno; Bearzotti, Ingegneri, Pergreffi, Mignanelli; Prezioso (58' Muroni), Gerli, Corradi (77' Castiglia); Sodinha (77' Pierini); Spagnoli (77' Scappini), Monachello (58' Luppi). A disp.: Narciso, Tulissi, De Santis, Mattioli, Zaro, Davì, Varutti. All.: Mignani

TRIESTINA (4-3-1-2): Offredi; Tartaglia (81' Struna), Ligi, Lambrughi, Brivio; Maracchi (75' Palmucci), Giorico, Calvano; Petrella (63' Procaccio); Mensah(81' Granoche), Gomez (81' Sarno). A disp.: Valentini, De Luca, Capela, Struna. All.: Pillon

ARBITRO: D'Ascanio di Ancona

RETI: 53' Tartaglia, 86' Luppi

NOTE: ammoniti Ligi, Corradi, Tartaglia, Offredi, Ingegneri, Procaccio. Angoli: 7-3 per il Modena. Recupero: pt 0', st 6'

MODENA. Nella terza giornata di ritorno il Modena non va al di là di un pareggio casalingo contro la Triestina. Albardati in vantaggio ad inizio ripresa con Tartaglia su azione d'angolo, sfruttando un'indecisione del portiere Gagno in uscita. A quel punto il Modena si riversa nella metà campo ospite schiacciando la squadra di Pillon. Un pressing che ha fruttato il meritato pareggio firmato all'86' dal neoacquisto Luppi (entrato al posto di Monachello), con una zampata su azione d'angolo.