Leo Shoes, tutti i big restano ma fari puntati su Rinaldi

Volley Superlega: Giani darà spazio ai giovani nel playoff per il quinto posto anche potrà contare su tutta la rosa tranne Iannelli Domenica la sfida con Ravenna 

Modena Volley si presenterà (quasi) al completo per i playoff validi per il quinto posto, che qualificheranno una squadra alla Challenge Cup della prossima stagione. La formazione allenata da Andrea Giani esordirà questa domenica al Pala Panini, con la sfida contro Ravenna che è stata fissata alle ore 17 in diretta su Eleven Sport. L'unico assente in casa Leo Shoes sarà Nicola Iannelli: il libero di riserva della squadra canarina è stato lasciato libero da Modena perché ha vinto una borsa di studio per un college americano, a Brooklyn, e nei prossimi giorni sosterrà alcuni esami per mettere insieme i crediti sufficienti per volare oltreoceano la prossima stagione. Al suo posto il giovanissimo Gollini, direttamente dalla cantera giallobù.

Ci saranno però tutti i big della Leo Shoes, da Christenson fino a Grebennikov, passando per Petric. Ovviamente Giani utilizzerà molto i giovani della sua rosa, schierati con il contagocce nel corso della regular season, ma potrà avere tutta la rosa a sua disposizione.


Ci sono squadre che, invece, stanno perdendo i pezzi, e altri giocatori stranieri nei prossimi giorni potrebbero tornare in patria prima della conclusione della stagione. E' il caso di Ravenna che ha dovuto salutare già da dieci giorni lo schiacciatore Eric Loeppky. Il martello 22enne è rientrato in Canada per prepararsi agli impegni con la sua nazionale, ovvero la Volley Nations League e poi le Olimpiadi di Tokyo. Ieri è stato invece il turno di Kawika Shoji, palleggiatore di Padova e della nazionale americana. La situazione però è leggermente diversa perché il regista hawaiano è fermo dallo scorso 29 gennaio quando, durante un’azione di giocò, subì la frattura spiroide del metacarpo del terzo dito della mano sinistra. Shoji lascerà dunque Padova per andare a completare la sua riabilitazione in America.

Modena come detto sarà al gran completo, ma i protagonisti saranno i giovani. Troveranno spazio al centro della rete sia Sanguinetti che Bossi, ma la curiosità dei tifosi gialloblù sarà concentrata su Tommaso Rinaldi. Il giovane gioiellino di Modena Volley, che doveva essere già protagonista nel corso della regular season, è tornato dopo gli europei con la nazionale Under 21 positivo al Covid-19. Ci ha messo diverse settimane per tornare in palestra e ritrovare la migliore forma fisica, poi poco dopo è stato colpito dalla mononucleosi. Una serie di sfortune non indifferenti, ma Rinaldi adesso è pronto a mettere in mostra tutte le sue enormi qualità. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA