Carpi piega la Verdeazzurro Sassari e accorcia le distanze dalla capolista

Meno quattro. Il Carpi 2k19 sconfigge la Verdeazzurro Sassari e si porta a due vittorie di distanza dal Secchia Rubiera, capolista del girone B di serie A2.

Alla palestra Vallauri i bianconeri iniziano la gara con il piglio giusto. I ragazzi di Serafini acquisiscono un parziale di quattro reti di vantaggio sin dalle prime battute. Il divario cresce e si stabilizza sul più sette (24-17) all’intervallo. Nella ripresa, i carpigiani continuano ad avere una marcia in più e raggiungono il vantaggio in doppia cifra. Samuele Serafini guida la carica bianconera con otto centri. Beltrami segue con sei centri, mentre Pieracci e Grandi timbrano un poker a testa. Finisce così 43-33. I bianconeri sfruttano al meglio il turno di riposo forzato della capolista: i reggiani avrebbero dovuto affrontare la Fiorentina, ritiratasi dal campionato. Il Secchia Rubiera ha disputato comunque 18 gare contro le 17 dell’inseguitrice, attesa dal recupero sul terreno del Nuoro.


Sabato prossimo, i carpigiani sono attesi dall’insidiosa trasferta sul campo dei Lions Teramo (fischio d’inizio alle 18). Alle 19,30 il derby tra Parma e Secchia Rubiera. —