Conte non parla di scudetto «Percorso da completare»

Antonio Conte è molto concentrato. Nonostante il vantaggio in classifica il tecnico dell’Inter non intende mollare la presa e non si fida del Sassuolo: "Affrontiamo una squadra che un'identità e caratteristiche ben precise. Da un po' lavorano con De Zerbi, un ottimo allenatore. Servirà grandissima attenzione, rispettare tutto e tutti, cercare di fare la nostra partita e ottenere il massimo anche in questa circostanza. Il poco tempo di recupero incide il giusto, per noi ma anche per loro. Siamo abituati a giocare con questi ritmi, al di là del recupero contano entusiasmo e voglia. Scudetto? Stiamo facendo cose importanti, ma il percorso va completato”.

Dal campo i nerazzurri non avranno gli squalificati Bastoni e Brozovic e gli infortunati Perisic e Kolarov, mentre Conte recupera D’Ambrosio che si è negativizzato proprio il giorno di Pasqua. In difesa potrebbe giocare Ranocchia, in mezzo Gagliardini è favorito su Sensi, mentre davanti Sanchez potrebbe avere la meglio nel ballottaggio con Lautaro Martinez. L’Inter al Meazza non vince da cinque stagioni contro i neroverdi (2 pareggi e 3 vittorie).—