Andrea Gaddi infinito: a 40 anni protagonista a Napoli in Serie A con la Libertas Vercelli

Storico portacolori della Panaro, dal 1993 al 2006 in azzurro: è il ginnasta più longevo d’Italia Ha presentato esercizi alla sbarra e agli anelli 

Si è disputata sabato scorso la terza prova del campionato di Serie A di ginnastica artistica, uno tra gli appuntamenti clou della stagione.

A questa competizione hanno presso parte come ormai avviene da anni i migliori ginnasti d'Italia che vestono i colori delle migliori società della Penisola.


Tra questi ce n’era uno che merita davvero una menzione speciale: Andrea Gaddi, classe 1980, può infatti vantare in carriera trascorsi illustri, come quelli nella gloriosa Panaro con cui ha riscosso i più grandi successi della società modenese. Gaddi, che è stato per ben 13 anni, dal 1993 al 2006 chiamato a difendere i colori della nazionale italiana, a Napoli è sceso in campo per la società Libertas Vercelli insieme ai compagni Giglio, Barchi, Mattioli, e Rigazio.

Ognuno di loro ha dato un buon contributo per portare a termine in modo positivo una gara di così alto livello. A richiamare ancor più l'attenzione sul ginnasta modenese è il numero di campionati di Serie A da lui disputati, ben 22.

A 40 anni Gaddi risulta essere il ginnasta più longevo d'Italia a prendere parte al Campionato di serie A, ed è il secondo a livello europeo.

A Napoli Gaddi ha presentato l'esercizio alla sbarra e l'esercizio all'anello.

Dopo l'ennesima esperienza di livello nazionale non ha intenzione di smettere l'attività, nonostante questo sport richieda ore di allenamento e sacrifici, conferma invece di voler effettuare la gara di Specialità individuale che si terrà ad ottobre. Passano gli anni, la ginnastica si evolve sempre più, ma Andrea Gaddi non finisce davvero mai di sorprendere . —