Splendide affermazioni per Cazzarò e Paltrinieri

L’Allievo carpigiano si è imposto a Santo Stefano Magra mentre l’Esordiente di Finale Emilia ha vinto a Boncellino 

Bruno Ronchetti

Nella giornata della Festa dei Lavoratori due giovani ciclisti modenesi hanno festeggiato con altrettanti successi. A Santo Stefano Magra gara riservata agli Allievi con Franco Cazzarò e a Boncellino nel ravennate con l'Esordiente Matteo Paltrinieri.


In provincia di La Spezia su di un percorso ondulato il carpigiano Cazzarò ha dominato la gara riservata agli Allievi con uno sprint al fulmicotone, andando a cogliere la sua seconda vittoria in questo inizio di stagione, lasciandosi alle spalle il gruppo. Cazzarò, che difende i colori del team parmense “Torrile”, assieme ai compagni di squadra hanno tenuto sotto controllo il gruppo, poi nel finale il corridore di Carpi ha inserito la “marcia” giusta e per gli avversari è stata la fine. Per Cazzarò, che nella stagione del 2020 conquistò il Campionato Italiano strada Esordienti del primo anno, potrebbe essere un segnale per ripetere quella grande stagione.

A Boncellino nel ravennate, nella gara riservata agli Esordienti del secondo anno, il modenese di Finale Emilia Matteo Paltrinieri, dopo il quinto posto conquistato la scorsa domenica nel padovano nella gara di apertura della categoria Esordienti secondo anno, ha messo in mostra le sue qualità primeggiando. Il portacolori della Polisportiva Sanmarinese dapprima controllando gli avversari, poi con un finale straordinario ha piantato in asso gli avversari andando a vincere con un vantaggio di 28 secondi sul gruppo degli inseguitori, conquistando così il suo primo successo stagionale.

Ieri pomeriggio ancora a Boncellino si è disputata un'altra gara sempre riservata agli Esordienti del secondo anno, una sorta di rivincita di quella del primo maggio, con Matteo Paltrinieri che entrato nel finale in una fuga a quattro, nello sprint ha dovuto accontentarsi del terzo posto. Nono posto Alessandro Ingrami (Pol.Sanmarinese) da Serramazzoni. Nella rivincita degli Esordienti del primo anno, ottimo quinto posto per Edoardo Tassi (Ciclistica Maranello).

A Reda di Faenza classica dei Monti Coralli riservata agli Juniores con il modenese Luca Paletti (cicli Paletti) nono classificato. La vittoria è andata al friulano Matteo Milan. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA