Modena: è il grande giorno di Rossini e Nimir

Operazione ormai definita, manca solo l’annuncio ufficiale che potrebbe arrivare nelle prossime ore

Oggi potrebbe essere il grande giorno degli annunci di Nimir Abdel-Aziz e Salvatore Rossini. Modena Volley potrebbe scoprire ufficialmente le sue carte, nonostante l'accordo con i due atleti sia già stato trovato da lungo tempo, annunciando sui proprio social network l'arrivo all'ombra della Ghirlandina del forte opposto olandese e del grande ritorno di Totò Rossini. Per l'annuncio di Leal, invece, ci sarà ancora da attendere qualche giorno, anche se è stato lo stesso schiacciatore brasiliano a svelare il suo passaggio a Modena dopo la vittoria dello scudetto con la maglia della Lube. Abdel-Aziz e Rossini arrivano entrambi da Trento dopo che la società trentina ha deciso di alleggerire il monte ingaggi per la prossima stagione, cedendo anche Lucarelli e, soprattutto, Giannelli (che ha firmato un contratto con Perugia). Sartoretti si è mosso velocemente e nonostante l'agguerrita battaglia con Perugia, è riuscito a portare al Pala Panini Abdel-Aziz per completare una squadra già fortissima. Come aveva dichiarato in più di una occasione, avrebbe ceduto Grebennikov (sulla via per San Pietroburgo) solamente nel caso avesse trovare una valida alternativa tecnica. E la valida alternativa è arrivata: ceduti Vettori e Grebennikov, acquistati Abdel-Aziz e Rossini. Adesso tocca a Giani far splendere una squadra dotata di una potenza di fuoco e di una qualità fuori dal comune, ma che dovrà trovare l'alchimia giusta dentro e fuori dal campo per rendere al meglio.