Contenuto riservato agli abbonati

Modena Volley farà la Coppa Cev. E i tifosi scelgono la maglia per la prossima stagione

Niente Challenge Cup: gialloblù ripescati nella prestigiosa competizione europea

MODENA Modena Volley il prossimo anno giocherà la Coppa Cev. Catia Pedrini ha svelato come la formazione gialloblù sia stata “ripescata” nella competizione più importante. Modena, grazie alla vittoria dei playoff validi per il quinto posto, si era conquistata l'accesso alla Challenge Cup, un competizione sicuramente poco appetibile sia da un punti vista sportivo che economico. La Coppa Cev invece è molto più interessante e la possibilità di giocarla, Modena, non se la lascerà sfuggire, anche perché deve portare a termine la missione interrotta due anni fa: Modena Volley, sempre con Giani alla guida, si era issata sino alla semifinale della Coppa Cev, prima che l'avvento del Covid-19 cancellasse la manifestazione. Catia Pedrini ha poi confermato che il reparto schiacciatori sarà completato da Swan Ngapeth e Van Garderen, mentre in panchina siederanno Salsi e Gollini.

Intanto Modena Volley continua a lanciare sondaggi per rendere partecipi i tifosi e, per due settimane, tutti i supporter potranno decidere una questione cruciale: la maglia da gioco del prossimo anno. Tutti i tifosi avranno infatti la possibilità di votare tra due proposte online (tutti i dettagli sui canali social e sul sito di Modena Volley). La prima vede una maglia completamente gialla con una grossa stella di un giallo leggermente più scuro su un fianco; mentre la seconda ipotesi vede la predominanza del giallo ma una parte bianca e una parte blu che colorano la divisa. I tifosi hanno poi la possibilità di votare anche una opzione “C”, ovvero altro, nel caso nessuno dei due modelli rapisse il suo interesse. Vediamo quale sarà la scelta finale dei tifosi e della società, ma questa idea di coinvolgere i supporter canarini nella scelta della futura divisa da gioco è senza dubbio interessante e ha riscosso, al momento, un buon interesse. —