Sartoretti: «Giusto che a scegliere la maglia siano stati i nostri tifosi»

Modena prima società in Italia in cui sono i supporter a “vestire” i suoi campioni. Alla fine decisivo il parere delle donne

Andrea Lolli

Il giallo colore predominante, con bande diagonali bianca e blu su maniche e lati. Numeri, logo e cognome dei giocatori blu, pantaloncini di nuovo gialli. Sarà questa, con una breve descrizione sommaria, la rinnovata ed originale divisa di Modena Volley per le gare casalinghe nel corso della prossima stagione pallavolistica. A sceglierla, come noto, sono stati proprio i tifosi grazie al sondaggio aperto sulla piattaforma di SLC Management, già sfruttata in campo sportivo da colossi internazionali come Bayern Monaco e Borussia Dortmund, con cui il sodalizio gialloblù ha stretto una nuova partnership nel corso degli ultimi mesi. Si tratta del primo caso nel mondo sportivo italiano in cui sono proprio i supporter ad avere l’ultima parola su tematiche di questo tipo, un modo per essere sempre più vicini e interconnessi con i propri fans in un momento così chiamato di ripartenza, dopo una stagione in cui il PalaPanini e tutti gli altri palazzetti d’Italia sono rimasti desolatamente vuoti, con match intensi sul campo, ma che per lunghi mesi sono parsi quasi surreali in una cornice spoglia di pubblico, di tifo e di passione. Una passione che si spera possa riaccendersi forte al via della prossima Superlega e, dunque, Modena vuole arrivarci al meglio, sfruttando anche una campagna abbonamenti che sta regalando come sempre numeri impressionanti. E interessanti sono stati anche quelli relativi proprio a questo sondaggio, con oltre mille votanti che si sono registrati sull’apposita piattaforma e che hanno espresso il proprio parere. Stando ai dati forniti da Modena Volley, il pubblico di sesso maschile si è quasi diviso a metà con il 54% di preferenze per la divisa vincitrice, mentre il 46% ha espresso il proprio gradimento per l’altra proposta formulata dalla società, vale a dire un completo interamente giallo con una grande stella disegnata sulla parte sinistra del petto. Un po’ più netta, invece, la scelta della parte femminile dei votanti con le percentuali che si sono assestate rispettivamente al 61% e al 39%. Nel complesso la divisa bianca, gialla e blu ha collezionato il 57% delle preferenze. “L’opinione del nostro popolo è fondamentale per noi – ha dichiarato ufficializzando questi numeri il Direttore Generale del club, Andrea Sartoretti – e abbiamo voluto affidarci alla consulenza di SLC Management per poter avere dati certi sulla base dei quali prendere decisioni che possono migliorare la fan experience”. A questo punto, dunque, non resta che iniziare il conto alla rovescia, in attesa di rivedere nel ‘Tempio del Volley’ Bruninho, Ngapeth e compagni vestire questa nuova creazione per una stagione che prenderà il via con grandi aspettative sotto la Ghirlandina, grazie ad un mercato estivo in cui le operazioni portate a termine hanno rilanciato i gialloblù ai vertici nazionali e non solo. —


© RIPRODUZIONE RISERVATA