Sassuolo: Milan, Lazio, Tottenham e Leicester in corsa per Berardi

Ma l’ad neroverde Carnevali non vorrebbe privarsi dell’esterno. La Juventus in pressing per Locatelli

La Nazionale italiana prosegue il suo percorso negli Europei e così, per il Sassuolo, si protrae la vetrina internazionale nella quale sono esposti alcuni dei suoi gioielli. La dirigenza neroverde vede riconosciuto il valore dei suoi giocatori e prende tempo nelle trattative di mercato, in attesa di vendere eventualmente al migliore offerente. Per Locatelli, lo scenario più verosimile è quello di una vera e propria asta, alla quale per ora stanno prendendo parte Arsenal, Borussia e Juventus, con il Sassuolo intenzionato a partire da una base di almeno 40 milioni di euro. La cessione del centrocampista frutterà un guadagno considerevole al club emiliano, che ha già fatto cassa anche con Marlon; con i conti più che a posto, si valuteranno con molta calma gli acquisti ed altre eventuali vendite, prima tra tutte quella di Berardi. Molti club hanno messo gli occhi addosso all’attaccante, ma, come ribadito dall’amministratore delegato Carnevali, l’intenzione del Sassuolo è quella di provare a trattenere il giocatore, considerato bandiera e pilastro inamovibile. Anche se mai come quest'anno c'è la possibilità di un addio. Il Milan è seriamente interessato, anche se attualmente molti intrecci complicano il mercato dei rossoneri; il ds Maldini ha, infatti, il primo obbligo di vendere, per sfoltire la rosa e per fare cassa: Laxalt si è accasato alla Dinamo Mosca, ma Caldara, Conti e Castillejo sono ancora da piazzare, così come probabilmente Leao. Se il Milan effettuasse alcune cessioni, potrebbe investire in primis in attacco, puntando proprio su Damsgaard e Berardi; il giovane della Samp è valutato tra 25 e 30 milioni, mentre per il neroverde il prezzo sale fino a 40. Nelle ultime ore, l’interesse dei rossoneri per Dusan Tadic, 32enne dell’Ajax, ha raffreddato leggermente la pista Berardi, anche se un esterno offensivo destro rimane una pedina mancante nello scacchiere rossonero. Se il Milan rimane alla finestra, anche la Lazio, con le probabili cessioni di Correa e/o Lazzari, potrebbe avere budget a disposizione e Berardi sarebbe il candidato ideale, soprattutto se saltasse il ritorno di Felipe Anderson. Come confermato anche da Carnevali, le offerte migliori stanno però arrivando dall’estero e, in particolare, dall’Inghilterra, dove c'è maggiore disponibilità economica: il Leicester fa su serio e sarebbe pronto ad un’offerta consistente per Berardi; rimane viva anche l’attenzione del Tottenham, visto che il ds Paratici da sempre apprezza Berardi. Intanto, proseguono i confronti con l’Inter, per portare a Sassuolo alcuni giovani prospetti, come: Sebastiano Esposito, Satriano, Oristanio, Lorenzo Pirola e Zinho Venheusden, difensore dello Standard Liegi che verrà riscattato dai nerazzurri. —