Contenuto riservato agli abbonati

Modena, ufficiale Nelli. E dal Perugia arriva il trequartista Mattia Minesso

Nuovo colpo di Vaira che mette le mani su uno dei grandi  protagonisti della promozione in Serie B del grifone

Modena. Settimo acquisto ufficiale per il Modena, che ieri mattina ha reso noto l’arrivo in gialloblù del giovane centrocampista Jacopo Nelli. Il classe 2000, alla prima esperienza tra i professionisti, ha firmato un contratto triennale, un segnale chiaro da parte del club di viale Monte Kosica che sta pensando non solo al presente ma anche e soprattutto al futuro. Cresciuto nel settore giovanile del Frosinone, Nelli ha collezionato oltre 70 presenze in serie D con le maglie di Seravezza Pozzi e Crema. Un giocatore talentuoso e di grande prospettiva che verrà valutato al meglio da mister Tesser nel corso del ritiro estivo di Fanano.

Nelle prossime ore, invece, toccherà a Manuel Di Paola (‘97), reduce da un ottimo campionato disputato alla Vis Pesaro con 25 partite giocate, 7 gol e 3 assist. Numeri decisivi per la salvezza della formazione pesarese, capace di battere sia Modena che Carpi proprio con le reti di Di Paola. Due i gol segnati ai biancorossi, uno nella gara d’andata dello scorso 22 novembre 2020 e l’altro nel match di ritorno del 17 marzo 2021, e uno realizzato contro i gialloblù di Mignani il 30 gennaio 2021 con una splendida punizione che non lasciò scampo a Riccardo Gagno. Il centrocampista di Parma ha vestito anche le maglie di Virtus Verona, Monza e Virtus Entella. Nelli e Di Paola si aggiungono così ai vari Renzetti, Ciofani, Baroni, Azzi, Scarsella e Marotta. Nella conferenza stampa di presentazione di Renzetti e Ciofani, il ds Vaira aveva dichiarato la volontà di creare il giusto mix di esperti e giovani e soprattutto di comporre la rosa già al 70/80% in vista della preparazione estiva che inizierà il prossimo 15 luglio con la partenza verso Fanano. Il lavoro del dirigente toscano prosegue dunque senza sosta e nelle ultime ore il Modena ha effettuato lo sprint decisivo per portare in terra emiliana un altro top player della categoria. Si tratta di Mattia Minesso (classe 1990), uno dei protagonisti dell’immediato ritorno in Serie B del Perugia. Il trequartista veneto, tornato al Pisa che ne detiene la proprietà del cartellino e con cui ha ottenuto la promozione in B tramite i playoff nella stagione 2018/19, ha trascinato gli umbri in cadetteria con 9 gol e 3 assist in 26 partite disputate. Nato a Cittadella il 30 marzo 1990, Minesso è cresciuto nel vivaio del Vicenza e proprio con i biancorossi è arrivato il debutto in serie B nel 2007. Successivamente, ha vestito le casacche di Andria, Cittadella, Sudtirol, Bassano (78 presenze e 19 gol), Padova, Pisa e appunto Perugia. Oltre 300 le partite giocate in serie C dal classe ‘90, che sarà con ogni probabilità il trequartista titolare nel 4-3-1-2 di Attilio Tesser. Secondo le ultime indiscrezioni, Minesso lascerà il Pisa a titolo definitivo per poi firmare un contratto biennale con il nuovo Modena della famiglia Rivetti che ha superato una nutrita concorrenza.


Il club canarino è in lizza anche per l’attaccante del Monza Ettore Gliozzi (ex Sassuolo, classe 1995), nel mirino di Pescara e Palermo e l’ultima stagione al Cosenza in Serie B in cui ha collezionato 30 presenze e realizzato 7 gol. Così come confermato dal direttore sportivo dei brianzoli Filippo Antonelli ai microfoni di Tg8 Sport, il giocatore calabrese è in uscita: “Gliozzi verrà ceduto a titolo definitivo, ma è ancora presto per capire come andrà la trattativa. Sta riflettendo se restare in Serie B o sposare un nuovo progetto, tutte le candidate sono alla pari”.