Green Warriors, Rolando il libero «Qui c’è un progetto che mi piace»

Andrea Lolli

Da Beatrice Gardini ad un altro volto nuovo, continuano le ufficializzazioni in casa Green Warriors Sassuolo per quanto riguarda il roster che disputerà il prossimo campionato di Serie A2. Le novità riguarderanno anche il ruolo di libero e come ipotizzato nei giorni scorsi alla corte di coach Venco arriverà Elena Rolando, fresca di promozione nella seconda serie nazionale con la maglia della Tecnoteam Albese.


Classe 1999 e nata proprio ad Alba, la giocatrice ritrova in neroverde Karola Dhimitriadhi ed il tecnico con cui vinse il campionato di B1 a Mondovì nell’annata 2015/16.

Nella carriera di Rolando, poi, ci saranno tre stagioni in B1 con Volley Pisogne e, successivamente, le due con l’Albese.

«Per prima cosa voglio ringraziare il Presidente, Carmelo Borruto, e la società per questa chiamata oltre che per la fiducia nei miei confronti – ha raccontato il nuovo libero sassolese – Sono molto felice di arrivare alla Green Warriors e di ritrovare due persone con cui ho condiviso gli anni di Mondovì, ovvero coach Venco e Karola Dhimitriadhi che oltre ad essere stata una mia compagna di squadra sia in B1 che in A2 è anche un’amica».

Vecchie conoscenze ed amicizie ritrovate che hanno reso più appetitosa la proposta di Sassuolo, ma anche un progetto tecnico che stimola Rolando come lei stessa ammette: «Sono molto felice di tornare a disputare questo campionato, il progetto di questa società mi piace molto così come mi piace l’idea di ritornare a lavorare con un gruppo giovane dato che nelle scorse stagioni sono sempre stata io la più piccola».

Dagli stimoli agli obiettivi dichiarati per il nuovo torneo che rappresenteranno anche punti saldi ogni qual volta la Rolando entrerà in palestra: «Mi aspetto un anno di grande crescita tecnica, personale e di squadra. In questo senso so già che coach Venco è un grande lavoratore».

Con Gardini e Rolando non si concluderà la rassegna di volti nuovi in casa Green Warriors, il nome più atteso è quello di chi andrà a sostituire Ekaterina Antropova nel ruolo di opposto e l’unica certezza al momento è che sarà un’atleta proveniente dai campionati stranieri. Dalla Scuola di Pallavolo Anderlini, invece, arriverà Vera Bondarenko a completare il reparto delle schiacciatrici, mentre al centro sono previste solo conferme a partire da quelle già annunciate della coppia titolare formata da Giada Civitico e Federica Busolini. —