Carpi: ricorso respinto, è fuori dalla Serie C

Il Collegio di Garanzia del Coni ha detto “no”, la società biancorossa può ora appellarsi solo al Tar del Lazio

Dopo la riunione del Collegio di garanzia del CONI, che si è tenuta nel pomeriggio, sono arrivate le attesissime sentenze ai ricorsi che erano stato presentati dal Chievo e dalle cinque squadre di Serie C (Paganese, Carpi, Sambenedettese, Novara e Casertana). Tutti i ricorsi , compreso quello della società biancorossa, sono stati respinti, tranne quello della Paganese che è stato accolto (il club quindi rimane in Serie C). Chievo Verona, Novara, Carpi, Casertana e Sambenedettese sono al momento escluse dai professionisti. Il Cosenza vede la Serie B: il club sostuisce infatti il Chievo Verona. Il Carpi potrà ora appellarsi solo al Tar del Lazio richiedendo la sospensive del provvedimento adottato dal Coni.