Il Tar rigetta il ricorso del Carpi: biancorossi esclusi dalla Serie C

Il Tribunale Amministrativo del Lazio boccia la riammissione in Lega Pro. Il sindaco Bellelli: "Tutelerò la storia di questo club"

CARPI. Al Carpi non è bastato cambiare strategia, rinunciare alla sospensiva e chiedere la riammissione al campionato di Serie C.Il TAR del Lazio ha infatti respinto l'istanza presentata dal club biancorosso al quale ora non rimane che appellarsi al Consiglio di Stato.

Il sindaco Alberto Bellelli ha commentato: "Apprendo del rigetto da parte del TAR della sospensiva chiesta dal Carpi calcio per la sua esclusione dal campionato di serie C. Ora attendiamo le decisioni della FIGC, che immagino non siano positive. Faremo di tutto per tutelare la storia è la passione che il Carpi Calcio rappresenta per la nostra città. Il mio impegno sarà massimo".