Contenuto riservato agli abbonati

Di Paola lancia il Modena: «Carichi a Grosseto» 

«Abbiamo vinto a Pesaro con una prova da squadra vera. I tifosi? Stupendo riaverli» 

Modena. Per Manuel Di Paola il ritorno Pesaro è stato speciale ma soprattutto vincente. Il classe ‘97, che nella scorsa stagione ha collezionato 25 presenze, sette reti e tre assist in maglia biancorossa, è soddisfatto per il successo conquistato nel debutto ufficiale: “Un’emozione incredibile tornare qui, avrò sempre un bel ricordo di questa città. Ora però sono un giocatore gialloblù e siamo contenti della prestazione offerta, siamo stati squadra dal primo all’ultimo minuto restando uniti e compatti anche nei momenti di difficoltà.

E’ la chiave giusta per affrontare al meglio il campionato, a cui ci stiamo avvicinando nel migliore dei modi”. Autore del calcio d’angolo da cui è nato il gol decisivo di capitan Pergreffi, Di Paola ha anche sfiorato la classica rete dell’ex: “E’ stato bravo il portiere a parare, ma l’importante era vincere e portare a casa il risultato. Personalmente sto cercando di arrivare al 100%, pronto per dare il mio contributo. Il Modena, invece, sta migliorando sempre di più soprattutto sotto l’aspetto dell’atteggiamento. In questo mese di preparazione il nostro obiettivo è stato quello di creare un gruppo forte e coeso, ci stiamo riuscendo e continueremo a crescere. Abbiamo voglia di fare qualcosa di importante e ce la metteremo tutta per arrivare in alto”.

E’ iniziata intanto la settimana che porterà all’esordio in campionato, domenica sera a Grosseto: “La condizione fisica sta migliorando notevolmente e per la prima giornata ci faremo trovare in forma e carichi. Siamo a buon punto, lavoreremo ogni giorno in allenamento per limitare gli errori e dare sempre il massimo in tutte le partite”. Conclusione dedicata al popolo gialloblù, tornato finalmente sugli spalti a tifare la propria squadra: “Rivederli allo stadio è stato veramente bello, a noi calciatori mancava tutto ciò e si sono fatti sentire sostenendoci fino alla fine. Noi li ringraziamo e speriamo di toglierci grandi soddisfazioni tutti insieme”.